/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 30 gennaio 2019, 12:11

La campagna per salvare "l'Autogrill più bello d'Italia" approda in tv

Questa mattina, una troupe del programma "Buongiorno Regione" in onda su Rai 3, ha fatto visita all'Autobar Marenco Carcare est. Sulla vicenda sono intervenuti tramite una nota anche gli esponenti del M5S Andrea Melis e Tiziana Beghin

La campagna per salvare "l'Autogrill più bello d'Italia" approda in tv

Il caso dell'Autogrill più bello d'Italia approda in televisione. Dopo le campagne social, questa mattina, una troupe del programma "Buongiorno Regione" in onda su Rai 3, ha fatto visita all'Autobar Marenco Carcare est.

Come oramai noto, dopo 60 anni di gestione, la famiglia Marenco non ha potuto partecipare alla gara per ottenere l’area, conosciuta per le sue golosità legate al territorio. L'autogrill posizionato sulla A6 Torino-Savona rischia di sparire per la riapertura delle gare per l'acquisizione dei permessi, secondo il principio di "una gestione unitaria dell'aria oil e non oil" e dell'accorpamento, a fini di maggiore sostenibilità economica, "di più aree non adiacenti in un'unica gara".

Un bando che, prevedendo l'unificazione di più luoghi in uno, richiede una maggiore disponibilità economica, lontana da quanto si può permettere un'attività a gestione familiare come è invece il locale di Carcare. 

Sul caso è intervenuta anche l'europarlamentare del M5S Tiziana Beghin, che ha inviato un’interrogazione urgente alla Commissione Europea per difendere gli autogrill a gestione familiare come l’Autobar di Carcare"Voglio vederci chiaro sulla legalità di queste gare - ha infatti dichiarato in una nota l'eurodeputata - per questo ho presentato un’interrogazione urgente a Bruxelles. I piccoli autogrill familiari sono vetrine per i prodotti tipici locali e generano posti di lavoro e un indotto per il territorio. Ecco perché noi del M5S non li lasceremo soli".

"La questione è nota e purtroppo rischia un triste epilogo - ha dichiarato sempre in una nota il consigliere regionale del M5S Andrea Melis avevo già presentato un Odg lo scorso maggio, votato per altro all'unanimità, con cui abbiamo impegnato la Giunta Toti a promuovere, nelle sedi opportune, ogni iniziativa diretta a consentire che nei prossimi bandi potessero essere previste modalità premianti per realtà come l’attuale modello di gestione dell’autogrill, che è a mio parere un ‘unicum’ nella vendita dei prodotti locali tipici all’interno di un punto di sosta autostradale".

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium