/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 febbraio 2019, 13:47

Laigueglia lancia una App per i ciclisti e non solo

Afferma Roberto Sasso del Verme: "Una applicazione dove saranno indicati percorsi da fare in bici, punti di ristoro e molto altro. Un modo per potenziare il turismo anche fuori dalla stagione estiva".

Laigueglia lancia una App per i ciclisti e non solo

Domani, martedì 5 febbraio alle 14 nella sede di Regione Liguria verrà presentata la  56° edizione del Trofeo Laigueglia, gara ciclistica internazionale su strada.

Durante la presentazione verrà illustrato l’accordo di programma con la Regione Liguria, ente promotore dell’evento. Si parlerà anche della collaborazione con il prestigioso Club de I Borghi più Belli d’Italia, da diversi anni presente alla manifestazione con l’attribuzione di un Premio al vincitore, ma non solo, infatti verrà lanciata una idea innovativa del comune di Laigueglia.

Verrà presentato un progetto ambizioso, scaturito dall’esperienza pluriennale del Comune di Laigueglia in materia di ciclismo “esperienziale” nei diversi Comuni del comprensorio. Un progetto che valorizzerà il ciclismo nelle sue varie specialità (non solo su strada), che si vuole far partire in primavera, subito dopo il Trofeo. Un viaggio in bicicletta nel territorio ligure, con l’obiettivo di far conoscere le bellezze e peculiarità del territorio.

Afferma il sindaco Roberto Sasso del Verme: “Abbiamo pensato ad una App scaricabile sui telefoni cellulari che unisca tutto il territorio, non solo la Liguria, ma anche il vicino Piemonte. Si tratta di unire oltre 40 comuni indicando i vari tipi di sentiero, con i tempi di percorrenza, le difficoltà ed anche i punti di ristoro o altre informazioni utili per i ciclisti”.

Conclude: “Anche questo è un importante modo di fare turismo. Laigueglia è uno dei Borghi più Belli di Italia e in estate può godere di bellissime spiagge, ma non solo, è importante destagionalizzare il turismo e fare capire che abbiamo anche un bellissimo entroterra e tante attività da poter fare tutto l’anno”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium