/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 11 febbraio 2019, 16:54

Andora: il M5S formerà una lista per le elezioni comunali 2019?

Sabrina Grassa M5S: "Stiamo valutando se ci sono le condizioni per formare una lista, ma se così non fosse non appoggeremo nessun candidato".

Andora: il M5S formerà una lista per le elezioni comunali 2019?

Potrebbe essere una sfida a due quella che si disputerà ad Andora durante la prossima tornata elettorale, ma non è ancora detto.

Mauro Demichelis (sindaco uscente appoggiato dal centrodestra) e Flavio Marchiano (con il gruppo “Insieme per Andora”) sono i candidati ufficiali, ma il Movimento 5 Stelle  potrebbe riservare delle sorprese. I grillini, infatti, hanno iniziato a muoversi e ad organizzare incontri con i cittadini.

Afferma la portavoce del M5S Sabrina Grassa: “Abbiamo fatto e continueremo a fare degli incontri, il prossimo è previsto per mercoledì 13 febbraio. Non siamo ancora sicuri di riuscire a formare una lista, ma ci stiamo provando ed i prossimi incontri saranno quelli decisivi.”

“Sicuramente – precisa – non vogliamo persone prese a nastro giusto per formare una lista. Non ci interessano le poltrone, ma il bene di Andora. In questi anni ho continuato a portare avanti le mie battaglie e continuerò a farlo anche in futuro, a prescindere dal fatto di sedere o meno in consiglio comunale. Non vogliamo più commettere l'errore di presentare un candidato con una lista messa insieme “a tutti i costi”, siamo disposti ad aspettare e cercare, nel frattempo, di formare un gruppo di persone volenterose che abbiano intenzione di lavorare per il territorio”.

Se il M5S non riuscisse a scendere in campo con una sua lista ad Andora, sosterrebbe uno degli altri candidati?

Risponde Sabrina Grassa: “Noi siamo del M5S originale, non vogliamo accordi con altri giusto per avere un posto in consiglio comunale. Già al governo vediamo alleanze che non ci convincono, non deve essere così in una realtà come quella di Andora. Tra l'altro – continua – alle comunali più che il colore politico pensiamo che contino le persone, per questo siamo disposti a collaborare eventualmente e come abbiamo sempre fatto, sui vari progetti per la nostra città, ma senza appoggiare nessuno”.

Conclude: “Credo che il sindaco uscente sia stato un buon amministratore, le cose oggettive bisogna riconoscerle. Ha lavorato bene per Andora e con lui abbiamo avuto momenti di confronto. Gli ho presentato progetti e idee che a volte ha accolto ed altre no, se non dovessimo avere una lista credo continueremo a fare così a prescindere da chi sarà il nuovo sindaco; continueremo a presentare proposte e a valutarle, tutto per il nostro territorio”.

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium