/ Loanese

Loanese | 12 febbraio 2019, 15:26

Loano, una riunione del Tavolo della Sicurezza dedicata alla protezione civile

Appuntamento lunedì 18 febbraio alle 18 presso la sala riunioni del Centro Operativo Misto di via Magenta.

Loano, una riunione del Tavolo della Sicurezza dedicata alla protezione civile

Sarà interamente dedicato all'approfondimento delle tematiche di protezione civile la riunione del Tavolo della Sicurezza in programma lunedì 18 febbraio alle 18 presso la sala riunioni del Centro Operativo Misto di via Magenta a Loano.

Durante la riunione interverranno: il sindaco di Loano Luigi Pignocca; l'assessore alla polizia municipale Enrica Rocca, che farà un breve excursus sulla protezione civile nel comune di Loano; il consigliere delegato alla protezione civile Luana Isella, che in qualità di geologo presenterà i contenuti del piano di emergenza comunale, la struttura della protezione civile di Loano e del gruppo intercomunale che comprende anche Toirano e Boissano, i rischi naturali e non che interessano il territorio loanese e quelli correlati ai blackout e, infine, farà una breve carrellata delle norme di autoprotezione e delle attività di prevenzione messe in atto dall'amministrazione comunale di Loano.

Nel corso dell'incontro interverranno anche il comandante della polizia municipale di Loano Gianluigi Soro ed Antonio Mattiauda, ispettore capo della polizia municipale di Boissano e Toirano e responsabile dei volontari di protezione civile e Aib del gruppo intercomunle, che relazionerà sull'importanza del sistema di allerta, delle norme di autoprotezione e del volontariato di protezione civile.

“Quando si parla di sicurezza – spiegano il sindaco Luigi Pignocca e l'assessore Enrica Rocca – non si intende solo quella garantita dalle forze dell'ordine e quindi connessa all'ordine pubblico, ma anche quella legata alla tutela dell'incolumità dei cittadini durante le fasi di allerta o di emergenza. In questo senso, gli interventi che le istituzioni e gli enti pubblici possono attuare per raggiungere questo obiettivo devono essere accompagnati da attività realizzate singolarmente da ciascun cittadino. Quando si lavora in protezione civile le parole chiave sono due: comunicazione ed informazione. Le persone informate sanno affrontare e superare le emergenze. E' proprio per questo motivo che abbiamo deciso di promuovere questo incontro: per presentare ai cittadini gli strumenti volti a garantire la sicurezza della nostra comunità e per fornire loro le nozioni più importanti per superare le eventuali emergenze nelle quali dovessero ritrovarsi”.

“In questo senso – specifica ancora Luana Isella – ha un notevole valore anche dal punto di vista della protezione civile il progetto di Controllo del Vicinato varato negli anni scorsi dal nostro Comune. Il filo diretto che unisce tra loro gli abitanti di numerose zone di Loano e quello che lega questi stessi gruppi con la polizia municipale e l'amministrazione comunale sono in grado di facilitare notevolmente le comunicazioni in entrambi i sensi in caso di emergenza o allerta. E' fondamentale, quindi, coinvolgere i gruppi di Controllo del Vicinato in questi frangenti.”

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium