/ Val Bormida

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Val Bormida | 15 febbraio 2019, 17:50

A Cairo lo spettacolo "Il Corno di Olifante", l'omaggio dei detenuti di Rebibbia al magistrato Paolo Borsellino

La giunta Lambertini ha deliberato l'indirizzo per concedere l'utilizzo gratuito del Teatro "Osvaldo Chebello" per il prossimo 15 marzo

A Cairo lo spettacolo "Il Corno di Olifante", l'omaggio dei detenuti di Rebibbia al magistrato Paolo Borsellino

"Il Corno di Olifante", dedicato alla figura del magistrato Paolo Borsellino, approda a Cairo Montenotte. La rappresentazione teatrale messa in scena dalla Compagnia Stabile Assai di Rebibbia, si terrà il prossimo 15 marzo presso il Teatro Comunale "Osvaldo Chebello". 

Nei giorni scorsi, la giunta comunale guidata dal primo cittadino Paolo Lambertini ha deliberato l'indirizzo per concedere l'utilizzo gratuito del Teatro cairese situato in piazza della Vittoria. 

Fondata nel 1982, la Compagnia Teatro Stabile Assai della Casa di Reclusione Rebibbia di Roma è un gruppo teatrale operante all'interno del contesto penitenziario italiano. Si serve dell'attività teatrale come strumento di socializzazione e riadattamento ed è formata da detenuti e carcerati semi-liberi che fruiscono di misure premiali, oltre che da operatori carcerari e musicisti professionisti. I testi degli spettacoli sono inediti, scritti con la collaborazione di tutti i detenuti.

Il magistrato Paolo Borsellino rimase ucciso per mano di Cosa Nostra il 19 luglio 1992 in via D'Amelio a Palermo. Con lui persero la vita anche i cinque uomini della scorta: Emanuela Loi, Agostino Catalano, Vincenzo Li Muli, Walter Eddie Cosina e Claudio Traina.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium