/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 19 febbraio 2019, 15:00

In arrivo la "Super Luna": i migliori punti d'osservazione nel Savonese

Questa sera tutti con il naso all'insù per osservare il satellite nella sua fase di minor distanza dalla Terra

Immagine di repertorio

Immagine di repertorio

Dal tardo pomeriggio di oggi, martedì 19 febbraio, fino a stanotte, tutti con il naso all'insù: è in arrivo la "Super Luna"!

Con questo termine si intende la fase di luna piena che, nel suo ciclo di orbita ellittica, si trova più vicina al pianeta Terra, dando così agli osservatori la sensazione di essere più grande del solito (una percezione per noi terrestri del 7% in più per grandezza e fino al 30% in più per luminosità).

Il fenomeno può ripetersi più volte nel corso dell'anno ma, secondo gli astronomi, quella di oggi dovrebbe essere la miglior "super luna" per visibilità di tutto il 2019. 

Se da una parte è vero che il fenomeno della super luna non è così inconsueto, d'altro canto ad aggiungere spettacolarità all'evento rientra il fatto che essa si verifichi a solo un mese di distanza da da una ben più rara e sorprendente eclissi lunare.

Il fenomeno propriamente detto di "plenilunio", cioè quando i raggi solari arrivano in modo più diretto sull'emisfero lunare, rendendolo visibile dal nostro pianeta, si avrà oggi pomeriggio alle 16:53, mentre il Perigeo, cioè il punto esatto di maggior vicinanza alla Terra, è stato alle 10:07 di questa mattina.

Il cielo coperto delle ultime ore potrebbe "rovinare la festa" agli appassionati di astronomia, ma cerchiamo di identificare alcuni luoghi ottimali in provincia di Savona dai quali assistere alla super luna.

Innanzitutto il consiglio è sempre quello di scegliere aree il più possibile alte sul livello del mare e lontane dalla città, in modo da non avere la visione condizionata dalle luci dei nostri centri abitati.

Da Ponente a Levante, punti interessanti possono essere le frazioni di Andora, come Conna o dal Castello, la Rocca Barbena nell'entroterra ingauno, la strada Panoramica alle spalle di Ceriale, il colle dello Scravaion, che congiunge Castelvecchio, sopra Albenga, fino a scendere a Loano, il rifiugio alpino di Verzi di Loano, il Monte di Pia e l'altopiano di Le Manie nel Finalese, Isasco e la Selva a Varigotti, il colle di Sant'Elena tra l'entroterra di Vado e Bergeggi, la località Deserto di Varazze, il Parco del Beigua.

Questi, ovviamente, sono soltanto alcuni spunti: saranno poi la vostra conoscenza del territorio, le vostre esigenze di spostamento e la vostra fantasia a suggerirne molti altri.

Ma se proprio doveste perdervi la super luna, non disperate: il prossimo appuntamento con questo fenomeno astrofisico, seppur non così eclatante come oggi, sarà in prossimità dell'equinozio di primavera, il 19 marzo, ad un mese di distanza da oggi.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium