/ Val Bormida

Val Bormida | 19 febbraio 2019, 16:14

Regione, i programmi di assistenza tecnica attuati dalle associazioni delle imprese di pesca e acquacoltura a sostegno degli operatori di settore

I programmi dovranno essere redatti in modo completo e presentati entro il termine del 28 febbraio 2019

Regione, i programmi di assistenza tecnica attuati dalle associazioni delle imprese di pesca e acquacoltura a sostegno degli operatori di settore

La Giunta della Regione Liguria ha stabilito, per l’anno 2019, lo svolgimento delle seguenti attività, volte al conseguimento degli obiettivi regionali di tutela dell’ecosistema marino e di tutela della concorrenza e competitività delle imprese di settore:

• servizi minimi indispensabili per le imprese di pesca e acquacoltura, consistenti nell’assistenza generalizzata alle marinerie liguri, nella compilazione trimestrale del DB flotta e acquacoltura e nell’attività di sportello;

• altri servizi orizzontali a servizio del settore (convegni, seminari, studi, ecc..) che le Associazioni ritenessero opportuno realizzare per concorrere ulteriormente allo sviluppo delle imprese di settore – attività facoltative;

• attività necessarie a garantire il pieno raggiungimento degli obiettivi regionali – attività performanti. Le risorse finanziarie destinate alla realizzazione di queste attività ammontano complessivamente a 80.000 euro.

I programmi di assistenza tecnica presentati dalle Associazioni delle imprese di pesca e acquacoltura dovranno essere redatti in modo completo e presentati entro il termine del 28 febbraio 2019. Le domande ritenute ammissibili saranno finanziate proporzionalmente alla rappresentatività delle Associazioni che hanno presentato l’istanza, calcolata sulla base del numero di barche di pesca professionale e del numero di imprese di acquacoltura associate.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium