/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 20 febbraio 2019, 23:28

Loano, in biblioteca la presentazione di “Come una stella cadente” di Rino Alaimo

Una piccola lucciola che non riesce a volare intraprende un arduo e avventuroso viaggio per esaudire il desiderio di un bambino

Loano, in biblioteca la presentazione di “Come una stella cadente” di Rino Alaimo

Giovedì 21 febbraio dalle 9.30 alle 12 presso la biblioteca civica “Antonio Arecco” di Palazzo Kursaal a Loano si terrà la presentazione di “Come una stella cadente” di Rino Alaimo (Picarona Edizioni).

L'incontro è stato organizzato dal Mondadori Bookstore e gode del patrocinio dell'assessorato a turismo, cultura e sport del Comune di Loano.

Una piccola lucciola che non riesce a volare intraprende un arduo e avventuroso viaggio per esaudire il desiderio di un bambino. Una dolcissima favola sull'amore, la speranza e il coraggio. Laureatosi al Dams presso l'Università di Genova, Rino Alaimo è disegnatore e regista.

Esordisce come autore con “Il bambino che amava la luna”, adattamento del cortometraggio che gli è valso importanti riconoscimenti in tutto il mondo e metafora della sua stessa vita perché, più di ogni altra cosa e indipendentemente dalle difficoltà, Rino è un sognatore che non si arrende mai. “Come una stella cadente” è il suo secondo libro, un emozionante racconto sull'amore, la speranza e il coraggio, dalle curatissime illustrazioni che conquista il cuore del lettore. Vive attualmente in Italia.

Durante la presentazione verrà proiettato il cortometraggio animato ispirato al libro. L'incontro è rivolto agli alunni delle classi prime, seconde e terze delle scuole primarie di Loano e si propone di avvicinare i bambini delle elementari al mondo dei libri, facendo scoprire loro “un libro pieno di poesia”. Perciò l'evento rientra nell'ambito della versione scolastica di “LOA Legge in Ogni Angolo”, progetto che vede coinvolge alunni delle scuole di ogni ordine e grado in una logica di continuità e creazione di lettori “perenni” in grado di dare vita ad un proprio gusto personale e un proprio spazio di lettura come pratica di “allenamento culturale”.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium