/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 21 febbraio 2019, 13:17

Frana sulla strada intercomunale "Giustenice–Pietra Ligure-Ranzi": al via i lavori per la messa in sicurezza

Il costo dell'intervento, interamente finanziato dalla Regione Liguria, ammonta a 160 mila euro

Frana sulla strada intercomunale "Giustenice–Pietra Ligure-Ranzi": al via i lavori per la messa in sicurezza

Sono iniziati nei giorni scorsi, presso la località Pianazzo – Ca Lodi a Giustenice, i lavori di ripristino stradale legati alla frana che ha interessato la strada intercomunale, colpita da evento alluvionale, Giustenice–Pietra Ligure-Ranzi. I tempi previsti per l’esecuzione dell’intervento sono di circa 90 giorni.

La prima fase dei lavori, la cui durata è stimata intorno ai 10/15 giorni (stagione permettendo), riguarda il disboscamento della zona che circonda la frana e un ulteriore drenaggio dell’acqua presente nel sottosuolo. I lavori procederanno con l’effettuazione delle opere di sostegno in cemento armato, palificazioni e posizionamento di tiranti. Al termine dei lavori si procederà con la risistemazione del manto stradale di modo da poter nuovamente assicurare, agli abitanti di Giustenice, un facile e sicuro accesso alla strada ed una circolazione normale.

L’importo totale di questo intervento, di 160.000 euro, è stato finanziato interamente dalla Regione Liguria. Infatti era stato proprio l’Assessore Regionale alle Infrastrutture, ambiente e difesa del suolo Giacomo Raul Giampedrone, accompagnato dai Consiglieri Regionali Luigi De Vincenzi e Angelo Vaccarezza, a visionare di persona, durante un sopralluogo, l’importante movimento franoso.

“Abbiamo seguito l’andamento della frana da subito, chiudendo la strada alla normale viabilità, sperando in un importante contributo da parte della Regione che è arrivato. L'intervento sarà  risolutivo e questo ha comportato tutta una serie di studi specifici sul suolo, che hanno inevitabilmente dilatato i tempi di intervento. Da tempo, infatti, geologi, geometri e ingegneri, insieme all’Ufficio tecnico comunale, stanno effettuando studi sul versante franato ed ora finalmente tutto è pronto per risolvere la criticità. Per l’Amministrazione è sempre tra le priorità la messa in sicurezza del territorio" commenta il sindaco di Giustenice Mauro Boetto. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium