/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 21 febbraio 2019, 19:05

Ospedali Ponente ligure ai privati, Ardenti (Lega): "Noi rimediamo ad anni di disastri fatti dal Pd nella sanità, M5S presto si renderà conto del nostro merito"

Dopo le parole dell'assessore Viale anche il vice capogruppo regionale della Lega risponde a M5S e Pd

Ospedali Ponente ligure ai privati, Ardenti (Lega): "Noi rimediamo ad anni di disastri fatti dal Pd nella sanità, M5S presto si renderà conto del nostro merito"

Dopo la risposta alle critiche contro la privatizzazione degli ospedali di Albenga e Cairo Montenotte di M5S e Partito Democratico dell'assessore alla sanità Sonia Viale, il vicecapogruppo regionale della Lega Paolo Ardenti ha mantenuto la stessa linea.

“Noi in Liguria rimediamo ad anni di disastri fatti dal Pd nella sanità pubblica. Nella nostra regione, come nel resto d’Italia, ci sono sistemi pubblici e realtà private. Il centrosinistra storicamente li ha messi in conflitto con risultati fortemente penalizzanti per la cittadinanza ligure e italiana. Pertanto, ai penta stellati che oggi hanno criticato la privatizzazione degli ospedali di Albenga, Cairo Montenotte e Bordighera, dico solo di stare attenti a non ripetere i gravi errori del Pd. Oggi il pubblico e il privato hanno i loro aspetti positivi e quelli negativi. Un buon amministratore ha il dovere di utilizzare entrambe le realtà, valorizzandone e facendone emergere la positività nell’interesse dei cittadini.

"Se vogliamo fare una riflessione in campo sanitario, abbiamo una sanità pubblica che risponde molto meglio alle esigenze della comunità rispetto ad altri Paesi, ma ingessata dalla burocrazia ha costi enormi e tempi di reazione troppo lenti quando deve affrontare cambiamenti necessari per tutti. Ben vengano, allora, l’utilizzo di realtà private che hanno tempi di reazione più rapidi e il giusto equilibrio tra pubblico e privato per garantire ai liguri le migliori cure. Regione Liguria è stata fino a oggi ideologicamente al palo rispetto ad altri territori mentre i nostri concittadini andavano a curarsi altrove" continua Ardenti.

"L’impegno e il proficuo lavoro fatto finora ha lo scopo di invertire il trend e non indurre più i liguri a recarsi fuori dai nostri confini per cercare cure, come invece accadeva durante le amministrazioni di centrosinistra. Sono certo che i colleghi penta stellati Alice Salvatore e Andrea Melis presto si renderanno conto del nostro merito. Il vento è cambiato in meglio” conclude il consigliere regionale del carroccio.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium