/ Attualità

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 27 febbraio 2019, 17:59

Alassio, allargamento via Ollandini: dallo Stato 100 mila euro

I lavori dovranno partire entro il 15 maggio prossimo. Uffici già al lavoro

Alassio, allargamento via Ollandini: dallo Stato 100 mila euro

Il dipartimento affari interni e territoriali del Ministero dell’Interno ha adottato un decreto ch attribuisce ai comuni con popolazione fino ai 20mila abitanti, per l’anno 2019 e per un importo complessivo di 384 milioni, contributi per la realizzazione di investimento di messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale.

Per il Comune di Alassio il decreto si concretizza nella somma di 100mila euro da impiegare entro il 15 maggio pv.

Preso atto dell’opportunità di destinare la somma alla messa in sicurezza della viabilità, stante l’importo e lo stato dell’arte dei progetti in attesa di finanziamento, la Giunta ha deliberato di procedere con l’allargamento e la messa in sicurezza della strada per Solva (Via Ollandini) nella zona di fronte all’edificio sede della Società Agricola di Mutuo Soccorso.

“I progetti in attesa di finanziamento – spiega Franca Giannotta, Assessore ai Lavori Pubblici del Comune di Alassio – sono davvero molti. La scelta è caduta su questo intervento in quanto non comporta quote di cofinanziamento da parte del Comune di Alassio. Non solo: con l'avanzo che prevediamo di registrare sull'opera, procederemo ad asfaltare alcuni tratti di via Solva-Cavia​ particolarmente rovinati".

La progettazione è già in corso e quanto prima arriverà all'approvazione della Giunta. L'iter prevede poi l'affidamento dei lavori il cui avvio dovrà essere improrogabilmente entro il 15 maggio, pena la perdita del contributo ministeriale.

"I tempi sono davvero stretti - conferma il Sindaco Melgrati - ma sono certo che gli uffici riusciranno a esperire tutte le pratiche necessarie al rispetto delle scadenze. Non dimentichiamo che stiamo parlando di un servizio, quello tecnico, che in pochi giorni dopo la mareggiata dell'ottobre scorso, ha restituito pulizia e decoro ad un lungomare devastato". 

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium