/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 27 febbraio 2019, 11:31

Regione, approvato il protocollo d’intesa per la promozione di una rete di distribuzione del gas naturale liquefatto

Avrà durata fino al 31 dicembre 2022 e, salva espressa volontà contraria di una delle parti, si intenderà rinnovato tacitamente per altri quattro anni

Regione, approvato il protocollo d’intesa per la promozione di una rete di distribuzione del gas naturale liquefatto

È stato approvato dalla Giunta regionale lo schema di Protocollo d’intesa da sottoscriversi tra Regione Liguria, Città Metropolitana di Genova, Comune di Genova, Autorità di Sistema Portuale del Mar Ligure Occidentale e del Mar Ligure Orientale, Direzione Marittima della Liguria, UNIGE-CIELI, Direzione Regionale dei Vigili del Fuoco, CCIAA di Genova e delle Riviere, con le quali le parti si impegnano a effettuare attività e iniziative, in collaborazione congiunta e reciproca, volte a promuovere l’utilizzo del Gas Naturale Liquefatto (GNL) in Liguria, nella consapevolezza che oltre alla valenza ambientale il suo sviluppo come combustibile per la trazione rappresenti un’opportunità di sviluppo per l’intero territorio della nostra Regione.

All’attuale stato delle conoscenze scientifiche e delle disponibilità tecnologiche, infatti, il gas naturale rappresenta, anche nel breve termine, una delle soluzioni più idonee e valide, sotto il profilo tecnologico e industriale, per migliorare la qualità dell’aria nelle aree portuali.

La tecnologia della liquefazione del gas naturale, che consente la riduzione del volume specifico del gas di oltre 600 volte rispetto alle condizioni standard, rende competitivo lo stoccaggio e il trasporto di notevoli quantità di energia in spazi molto ridotti.

Numerosi enti pubblici e soggetti privati hanno già promosso azioni per la promozione, diffusione, conoscenza e impiego del GNL nel settore dei trasporti lungo la filiera terra – mare.

Proprio per assicurare l’utilizzo del Gas Naturale Liquefatto nell’area ligure è stato predisposto dal Settore Infrastrutture questo Protocollo d’intesa, con il quale la Regione, da parte sua, si impegna a:

favorire lo sviluppo dell’impiego del GNL attraverso idonee misure all’interno della programmazione 2019-2021, tra cui forme di incentivazione/esenzione fiscale;

promuovere la diffusione di impianti di rifornimento di combustibile alternativo;

rimuovere eventuali vincoli normativi nelle tematiche di propria competenza;

farsi promotore presso i Ministeri dell’Ambiente, delle Infrastrutture e dei Trasporti e dello Sviluppo Economico di iniziative a sostegno della diffusione del GNL per alimentazione navi e veicoli pesanti e mezzi per il trasporto pubblico;

indirizzare i programmi europei 2021-2027, tematici e di cooperazione, alla previsione di finanziamento di progetti per la diffusione della conoscenza e dell’impiego del GNL, partecipare direttamente a iniziative progettuali in tali ambiti, stimolare e coordinare la partecipazione di partner liguri nelle stesse iniziative progettuali.

Il Protocollo d’intesa avrà durata fino al 31 dicembre 2022 e, salva espressa volontà contraria di una delle parti, si intenderà rinnovato tacitamente per altri quattro anni.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium