/ Solidarietà

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 27 febbraio 2019, 12:27

Diuk ha bisogno di una 'casetta': al via una raccolta fondi

Questo cagnolone vive nell'oasi "Benedicò" che si trova a Giusvalla

Diuk ha bisogno di una 'casetta': al via una raccolta fondi

 

Diuk non potrà mai essere adottato. La sua vita, però ha trovato una dimensione nell'oasi Benedicò che si trova a Giusvalla. La storia di questo cagnolone è stata raccontata sulla pagina Facebook “Ospiti del canile di Albenga - Fiduciariato ENPA”.

“Tre anni fa vivevo con un umano ma facevamo fatica a capirci non so se sono io che sbagliavo o lui. Ho morsicato. Più di una volta. In questi casi i veterinari e i comportamentalisti possono decidere cosa fare di me e del mio destino. Possono decidere di spegnermi per sempre - si legge - Il box in canile ad Albenga peggiorava solo le cose e io avevo sempre più paura. Così continuavo ad essere aggressivo.. non capivo cosa le persone volessero da me". 

"Un giorno finalmente i volontari hanno cambiato il mio destino. Mi hanno sedato e portato in un’oasi di pace che si trova a Giusvalla (sopra Savona) di nome Bendicò. E qui ho incontrato Serena. Con un lungo percorso io e serena ci siamo capiti. Mi fa uscire e correre per ore nell'area sgambo per poi tornare nel mio box si, ma sono tranquillo, rilassato e ho smesso di mordere sempre gli umani, non tutti loro vogliono farmi del male".

L’unica cosa che non riesco a controllare è la paura dei temporali, ne ho così tanta che quando c’è brutto tempo cerco ogni modo di scappare, arrampicarmi, e qualche volta mi sono fatto tanto male. La mia nuova mamma serena ha deciso di farmi stare in una casetta che lei usa per lavare e tenere oggetti vari ma ovviamente non posso stare lì così adesso le volontarie vogliono comprarmi una casetta di legno e farmi un recinto intorno. Sono Diuk e non potrò mai essere adottato. Vivrò qui per il resto dei miei giorni. Le mie mamme umane fanno una raccolta perché per farmi vivere qui spendono 200€ ogni mese e non riescono anche a comprarmi la casetta! Mi aiutate ad avere un rifugio da condividere con la mia amica Masha?". 

Per chi volesse aiutare: IT89 Y076 0110 6000 0001 5320 187

Conto intestato a Serena Bruzzo 

Per info: 3803449963

 

Mara Cacace

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium