/ Val Bormida

Val Bormida | 27 febbraio 2019, 14:35

Cosseria, 'nonna' Norina Viglietti compie 100 anni

E' la prima donna residente nel Comune valbormidese a raggiungere il secolo di vita. Per l'occasione, il Comune le ha dedicato la giornata odierna

Cosseria, 'nonna' Norina Viglietti compie 100 anni

Un momento di festa per la comunità di Cosseria. Nella giornata odierna, 'nonna' Norina Viglietti ha compiuto 100 anni. Madre di tre figli (Gianmario, Luigi e Pierugo), è la prima donna residente nel Comune valbormidese a raggiungere il secolo di vita.

Commenta il sindaco Roberto Molinaro: "La sua famiglia (Viglietti) risiede dal 1400 in località Cuori a Cosseria. Durante la guerra, ha visto cadere una bomba aerea a pochi metri dalla sua abitazione. Donna dall'alto senso delle istituzioni, ha sempre voluto esporre la bandiera tricolore al 25 aprile e al 2 giugno. Abita in casa con i figli che le hanno promesso di lasciarla nel suo ambiente e questa decisione, rappresenta uno stimolo ulteriore per proseguire il suo cammino". 

"Come Comune, abbiamo deciso di dedicare la giornata odierna a Norina - prosegue il primo cittadino - Alle ore 10, la scuola Primaria gli ha fatto visita per cantargli gli auguri in italiano e inglese. Inoltre, gli hanno regalato un loro disegno. Alle ore 11, sempre in casa sua, si è tenuta la Santa Messa. A seguire, suor Sara e tutti i presenti, gli hanno cantato una canzone. Inoltre, abbiamo addobbato l'entrata della sua abitazione con il red carpet e posizionato le bandierine tricolore degli Alpini di Cosseria attorno al prato". 

Ma non è tutto. Infatti, il gonfalone comunale, la bandiera italiana e quella europea sono state collocate sul terrazzo di 'nonna' Norina. Il Coro Monteverdi e molte persone l'hanno omaggiata con dei fiori. Il Comune invece, ha regalato all'arzilla vecchietta una targa ricordo. Alla festa ha preso parte anche una rappresentanza degli alpini con Aldo Gepponi.

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium