/ Val Bormida

Val Bormida | 27 febbraio 2019, 13:59

Una bellissima serata di solidarietà a Pontinvrea: raccolti 6 mila euro (FOTO)

Verranno devoluti all'Associazione Bambino Emopatico Oncologico che sta ristrutturando degli alloggi per creare una casa accoglienza per ospitare le famiglie dei bimbi ricoverati presso l'ospedale Gaslini di Genova

Una bellissima serata di solidarietà a Pontinvrea: raccolti 6 mila euro (FOTO)

Una serata di beneficenza durante il quale è stata portata la testimonianza del Presidente dell'ABEO (Associazione Bambino Emopatico Oncologico). Tale associazione sta ristrutturando degli alloggi per creare una casa accoglienza per ospitare le famiglie dei bimbi ricoverati presso l'ospedale Gaslini di Genova. 

All'evento hanno preso parte il sindaco di Pontinvrea Matteo Camiciottoli, il vescovo di Acqui Terme, il vice Sindaco Giovanni Battista Pastorino, il Prof. Federico Santolini (primario di ortopedia presso l'ospedale San Martino di Genova) e il Vice Questore aggiunto Fulvia Postigliani. 

Il tutto è cominciato con la celebrazione della Santa messa. L'evento è stato organizzato da Vanni Oddera che da anni porta avanti il suo progetto di Mototerapia, e che con un velo di commozione, ha esternato la sua felicità per aver potuto far partecipare alla funzione la sua inseparabile moto evidenziando che senza di lei nulla sarebbe cominciato.

I partecipanti si sono poi spostati nella sede del Comune dove al piano terra, lo staff del Ristorante Quintilio per una sera, ha trasferito le sue cucine per preparare una deliziosa cena di beneficenza, che ha visto più di cinquanta partecipanti nella bellissima sala del Consiglio comunale di Pontinvrea. La generosità dei partecipanti e in particolare dei pontesini, che sono sempre prodighi ad aiutare Vanni nella realizzazione di questi eventi, non ha deluso le aspettative visto che si sono raccolti quasi sei mila euro.

Il Sindaco Camiciottoli ha tenuto ad evidenziare come Vanni non si smentisca mai nell'essere un grande uomo sia nello sport che nella solidarietà: "E' stato una piacere ed un onore mettere a disposizione la sala consigliare del Comune per la realizzazione di questo evento, che è il quarto realizzato da Vanni sul nostro territorio. In questi casi e per le finalità dell'iniziativa le parole non servono perché vedere tanta gente disposta a partecipare ti fa capire quanto amore ci sia nel cuore di ognuno di loro. Un ringraziamento particolare al Vescovo, al Prof. Federico Santolini (primario di ortopedia presso l'ospedale San Martino di Genova), al vice Questore aggiunto Fulvia Postigliani, allo staff del Ristorante Quintilio, a tutti i ragazzi che volontariamente hanno collaborato alla realizzazione dell'evento, ma soprattutto, ai miei concittadini che rispondendo così numerosi non fanno mai venir meno in me l'orgoglio di essere il loro sindaco". 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium