/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 01 marzo 2019, 18:41

Alassio: la Giunta approva il bilancio di previsione 2019

Pareggio a 45milioni di Euro. Dopo il parere dei Revisori dei Conti sarà portato in Consiglio Comunale entro il 31 marzo

Alassio: la Giunta approva il bilancio di previsione 2019

E' sicuramente il documento più importante della vita amministrativa comunale. Oggi la Giunta Melgrati ha approvato Bilancio di previsione 2019 che è stato subito inviato ai Revisori dei Conti per le opportune verifiche.

"Sono molto soddisfatta - spiega l'Assessore al Bilancio Patrizia Mordente - perché nonostante alcune contrazioni significative nell'ambito dei trasferimenti da parte dello Stato siamo riusciti a prevedere investimenti importanti nei vari settori come quelli del Turismo, Sport e Cultura. Circa 10 milioni di Euro finanzieranno le opere pubbliche già previste in passato e i nuovi progetti come il secondo lotto dei parcheggi di Via Pera e della Passeggiata Baracca, nonché l'intervento sulle Scuole".

Torna nel bilancio preventivo anche l'entrata derivante dalla tassa di soggiorno che sarà interamente gestita dal Comitato per il Turismo, come previsto dal regolamento dell'imposta.

"Non è stata facile la quadrature dei conti - prosegue Mordente - e in quest'ottica assume i connotati di un piccolo miracolo quello di aver ricostituito il Fondo Rischi che avevamo utilizzato per fronte all'emergenza della mareggiata dell'ottobre scorso, in attesa del trasferimento regionale per le opere in somma urgenza".

Il documento prevede anche la vendita di una quota di Sca, il cui ricavato sarà destinato all'acquisto delle quote della costituenda società in house che si occuperà del servizio di igiene ambientale.

Finanziati anche i capitoli per la Protezione Civile, la pulizia dei rii e per il mantenimento del Servizio di Alassio Salute. 

"Un documento che pareggia a circa 45 milioni di euro - conclude l'Assessore - e che ha cercato di mantenere inalterati i fondi a disposizione del sociale. Non è stato semplice, dicevo, cercare di prevedere situazioni e sviluppi. Fondamentale è stata la collaborazione di tutti gli uffici che hanno pazientemente messo a sistema progetti e iniziative per poi valutarne la fattibilità nel rispetto degli equilibri di cassa. Ora saranno i Revisori dei Conti a stabilire la congruità delle nostre pianificazioni. Terminata la loro analisi il documento, insieme al parere dei revisori sarà inviato ai Consiglieri Comunali e depositato presso la Casa Comunale".

Entro il 31 marzo il Consiglio Comunale sarà convocato per dibattere e approvare la proposta di delibera.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium