/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 01 marzo 2019, 15:09

Carcare, il sindaco De Vecchi presenta il bilancio preventivo: tributi invariati e costo del personale diminuito

Il primo cittadino ha sottolineato il raggiungimento del saldo di competenza non negativo tra entrate e spese: "Questo bilancio preventivo copre tutto il fabbisogno cittadino"

Carcare, il sindaco De Vecchi presenta il bilancio preventivo: tributi invariati e costo del personale diminuito

Equità contributiva e solidarietà sociale. Nella mattinata odierna, il sindaco Christian De Vecchi ha presentato il bilancio preventivo (definito 'sano' ndr) del Comune di Carcare. La conferenza stampa si è tenuta all'interno della sala consiliare del palazzo municipale.

"Martedì sera in Consiglio comunale, approveremo il bilancio preventivo del Comune di Carcare - spiega alla nostra redazione il primo cittadino Christian De Vecchi - In un periodo in cui le congiunture economiche non sono favorevoli, come amministrazione abbiamo pensato di essere particolarmente attenti per quando riguarda la pressione tributaria che per l'anno 2019, resterà assolutamente invariata (Imu, addizionale Irpef, Tasi e Tari ndr)". 

Durante la conferenza, il primo cittadino ha sottolineato il raggiungimento del saldo di competenza non negativo (obiettivo di saldo) tra entrate e spese finali (11.988.783,27 euro). 

"Questo indice di non pressione fiscale ci ha consentito una diminuzione (- 28 mila euro ndrdell'incidenza dei tributi sul nostro Comune rispetto all'anno precedente - prosegue il sindaco De Vecchi - Inoltre, siamo riusciti a diminuire i costi del personale. Questo è stato fatto mettendo in campo delle piccole operazioni volte alla rotazione delle risorse umane. L'obiettivo futuro è quello di renderlo più efficiente e produttivo". 

Ma non è tutto. Nel programma figura anche la volontà di prestare la massima attenzione alla possibilità di accedere ai finanziamenti promossi da altri enti (questo consente di non avere oneri nelle uscite ndr). Inoltre, nonostante la disponibilità, la giunta De Vecchi ha deciso di non contrarre mutui. 

"Questo bilancio preventivo copre tutto il fabbisogno cittadino - conclude il sindaco De Vecchi - le 'mission' più importanti sono le seguenti: servizi generali e istituzionali, istruzione e diritto allo studio, sviluppo sostenibile e tutela dell'ambiente, politiche sociali e sicurezza". 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium