/ Attualità

Attualità | 05 marzo 2019, 15:35

Varazze, via alla demolizione degli edifici degli ex Cantieri Baglietto a ponente (VIDEOintervista)

550mila euro per la demolizione che partirà ad aprile, spazio a una nuova passeggiata di collegamento con la Marina di Varazze

Varazze, via alla demolizione degli edifici degli ex Cantieri Baglietto a ponente (VIDEOintervista)

550mila euro per la demolizione degli edifici degli ex cantieri Baglietto a ponente del rio Rianello e spazio a una passeggiata che collegherà la Marina di Varazze.

“Gli immobili fatiscenti fronte mare verranno demoliti tutti e i lavori partiranno il mese prossimo - spiega il sindaco di Varazze Alessandro Bozzano - sorgerà una passeggiata con un paio di piccoli immobili come continuazione del porto. Uno sarà adibito agli uffici dei cantieri Baglietto e l’altro sarà dato alle associazioni nautiche”. “La zona del ponente varazzino deve essere tutta rivista, il cantiere della T1, cioè il retroporto, il secondo lotto è partito un paio di mesi fa, partirà il terzo lotto e la zona del campo sportivo (l’ex Pino Ferro) che urbanisticamente è identificata con il distretto T1/A1, la parte fronte mare deve essere demolita e ricostruita in parte proprio per dare continuità urbanistica e architettonica a quello che è il porto di Varazze, ridando una valenza importante e inserita in un contesto di pregio”.

La Marina di Varazze che detiene in concessione lo specchio acqueo, acquisendo la parte dell’ex cantiere si occuperà del refitting, della sistemazione delle barche.

“La storia di Varazze è una storia cantieristica fondamentale per la città, ci sarà un futuro economico importante, anche sotto una diversa forma, prima le barche si costruivano ora si refittano nel cantiere di Varazze. Barche ce ne sono parecchie, anche di pregio, che si inseriscono in un contesto portuale unico nel Mediterraneo”.

2milioni e 155mila euro, invece è la cifra che permetterà al comune di Varazze di poter realizzare la nuova caserma dei vigili del fuoco. Il progetto prevede l’abbattimento della palazzina degli ex Cantieri Baglietto e del vicino capannone per poi creare la nuova struttura e il piazzale operativo, lato mare, che misurerà almeno 600 metri quadrati.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium