Elezioni comune di Albenga

Elezioni comune di Pietra Ligure

 / Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 12 marzo 2019, 07:00

Sport e beneficenza: un successo la serata e l'asta dedicata a Lara, Gaia e Diego (FOTO e VIDEO)

I tre piccoli bambini savonesi sono affetti dalla Sma e Cesar Grabinski e Simone Sinopia hanno organizzato una cena e un'asta di beneficenza per aiutare le famiglie

Sport e beneficenza: un successo la serata e l'asta dedicata a Lara, Gaia e Diego (FOTO e VIDEO)

Sport e solidarietà insieme per un'asta di beneficenza con lo scopo di sostenere le famiglie dei piccoli Diego, Lara e Gaia colpiti dall’atrofia muscolare spinale (Sma) con un ricavato di 4mila euro e la presenza di 200 persone.

Simone Sinopia e Cesar Grabinski, campione di footvolley uno e calciatore ex Vado e Savona l'altro, hanno organizzato la cena nella sede del Dopo Lavoro Ferroviario di Via Pirandello a Savona recuperando più di una decina di maglie dei calciatori (El Shaarawy, De Rossi, Piatek, David Luiz, Ansaldi, Dalbert, Quagliarella, Saponara, Simeone, Frey, oltre a quelle dell'Albissola Calcio e dei biancoblù savonesi) battute all'asta durante la serata.

"Abbiamo organizzato con Simone questa bella serata per dare una mano a degli amici, siamo molto contenti la risposta è stata positiva più di quanto ci aspettassimo- spiega l'argentino Grabinski insieme a Sinopia - è stato un insieme di casualità, una sere i tre bimbi sono venuti qua a mangiare e quando li incontri è un colpo di fulmine, il resto è la conseguenza di un fiume di bene da parte di tutti, da chi è venuto, dai calciatori che ci hanno fornito le maglie, chi era distante ha fatto un video, è stato un piacere, siamo onorati".

L'arrivo della maglia di De Rossi nasconde una storia curiosa, un viaggio particolare da Roma a Savona: "Giovedì sera era nella capitale e venerdì già qua prendendo un treno, un taxi ed è volata dal treno diretto ad Albenga ero lì ad aspettarla (grazie all'ex calciatore Alessio Scarchilli e a Cristiano Bosco, ex addetto stampa del sindaco Caprioglio, ora addetto stampa Lega)" continua Sinopia.

"Ho portato la maglia di Filippo Tortu che mi ha consegnato l'altro giorno, sono venuto qua e spero che nessuno mi batta, con 500 euro in tasca da parte dell'amministratore delegato di Eco Savona Flavio Raimondo per la maglia di De Rossi, con il piacere di fare beneficenza per Lara, Gaia e Diego" spiega l'assessore allo sport Maurizio Scaramuzza delegato da Raimondo per l'offerta alla maglia del capitano della Roma. E infatti l'offerta presentata dall'assessore savonese non è stata battuta, la maglia di Quagliarella invece è stata battuta a 185 euro, sopra i 100 quelle di Piatek e El Shaarawy, superiori a 50 euro le altre.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium