/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 13 marzo 2019, 11:51

Varazze, il Ministero degli Interni stanzia 282mila euro per la videosorveglianza, sindaco Bozzano: "Risolveremo i problemi territoriali"

60mila euro verranno stanziati dal comune, il primo cittadino: "Utili anche nella logica della Smart City successiva che si potrà intersecare positivamente con il controllo territoriale della città"

Varazze, il Ministero degli Interni stanzia 282mila euro per la videosorveglianza, sindaco Bozzano: "Risolveremo i problemi territoriali"

Un finanziamento di 282mila euro in arrivo dal Ministero degli Interni a Varazze per la videosorveglianza. Lo ha annunciato il sindaco Alessandro Bozzano dopo l’arrivo di una circolare dalla Prefettura di Savona.

“Con il comandante della polizia locale Vercesi abbiamo predisposto un progetto importante consistente, non ci interessava ottenere 20-25mila euro,  volevamo dare una risposta forte alla città e lo abbiamo presentato posizionandoci al 474º posto su tutti i comuni italiani. Il Ministero dell’Interno ha autorizzato lo scorrimento della graduatoria e Varazze insieme a Loano, Albenga, Finale e Vezzi Portio hanno ottenuto i contributi”.

Un progetto stanziato per circa 282mila euro dal Governo e 60mila la spesa a carico del comune, per un totale di 342mila euro, piano che porterà alla risoluzione di diversi problemi che si sono venuti ad evidenziare negli anni soprattutto con i furti nelle frazioni e al momento sono presenti 30-35 telecamere: “Risolveremo tutto il problema delle telecamere, ne posizioneremo altre e rivedremo il server di accesso dei dati. Ci servirà anche nella logica della Smart City successiva che si potrà intersecare positivamente con il controllo territoriale della città” conclude il primo cittadino varazzino. 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium