/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 14 marzo 2019, 08:24

Primavera densa di appuntamenti per l'alberghiero "Migliorini" di Finale

Un'importante presenza al Salone dell'Agroalimentare, un convegno di apicoltori, le ormai solide collaborazioni con Questura e Lions e a maggio "WhyBio" a Savona

Nell'immagine di repertorio: uno dei pranzi curati dall'Alberghiero per la Questura di Savona

Nell'immagine di repertorio: uno dei pranzi curati dall'Alberghiero per la Questura di Savona

Sono mesi intensi per l’Istituto Alberghiero “A. Migliorini” di Finale Ligure. All’inizio di marzo hanno ripreso il via le cene che hanno il duplice ruolo di fare esercitare i ragazzi a gestire una situazione lavorativa reale e di autofinanziare la scuola con le prenotazioni. Il 1° marzo è stata la volta delle classi quarte ed il 7 marzo delle terze, in entrambe le sere con oltre 100 persone in sala. Il 21 marzo toccherà alle seconde.

Tanti, al di fuori dell’istituto, gli impegni “sul campo”. Ci racconta il professore di cucina Roberto Colombo: “Anche quest’anno si riconferma la nostra collaborazione con il Salone dell’Agroalimentare ligure, che si terrà a Finalborgo dal 15 al 17 marzo. Avremo tre stand in piazza del tribunale nei quali prepareremo un menù comprendente alcuni tra i nostri piatti di maggior successo: le lasagne ‘Vecchia Genova’, con farina di castagne, pesto, patate, fagiolini e fave, il brandacujun, il risotto al pernambucco, l’insalata con aragostelle, finocchi, noci arance e songino, i nostri ormai intramontabili biscotti, che vengono apprezzati in numerose fiere, la torta mentaciok, la crostata al pernambucco e la torta di mele.

La professoressa Laura Cerponi terrà due incontri tematici sullo stoccafisso, entrambi nella giornata di sabato 16. Il primo, dalle 11 alle 12, si intitola ‘Dalla galletta dei vichinghi al brandacujun’, mentre il secondo, dalle 14:30 alle 15:30, ha come titolo ‘Dall’Artico alla tradizione ligure’. Successivamente al Salone dell’Agroalimentare avremo numerosi altri appuntamenti importanti”.

Prosegue quindi il prof. Colombo: “Il 6 aprile si terrà presso i Chiostri di Santa Caterina la 40esima edizione della Analisi Sensoriale a cura dell’associazione di apicultori Api Liguria, per la quale prepareremo il pranzo riservato ai partecipanti all’incontro e un buffet particolare, tutto a base di miele. Il 10 aprile consolideremo una volta di più l’ormai forte dialogo con la Questura di Savona in occasione delle celebrazioni per il 167° anniversario dalla fondazione della Polizia di Stato. Infine, il 12 aprile, un altro appuntamento diventato ormai tradizione al quale siamo molto affezionati: la cena dei Lions”.

Prende la parola la dirigente scolastica, prof. Angela Cascio, per annunciare un nuovo importante evento: “Nei giorni 17, 18 e 19 maggio, presso la Fortezza del Priamar a Savona, daremo il via a una importante sinergia organizzativa con WhyBio, evento organizzato da Indaco in collaborazione con FIVA-Confcommercio e con il patrocinio del Comune di Savona. Avremo prodotti in vendita al pubblico ma gestiremo anche i pasti per i 58 espositori che hanno aderito alla rassegna. Inoltre, la sera di venerdì, parteciperemo all’Aperighiotto allestito dal ristorante Fuori dalle Righe, per il quale prepareremo una ricetta che abbiamo battezzato ‘lasagnetta Migliorini’. Infine ricordiamo che saremo presenti nella Sala della Sibilla dove si troveranno gli stand informativi dedicati a numerose realtà scolastiche del Savonese”.

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium