/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 16 marzo 2019, 16:40

Distilo: "Lavoro e sicurezza le nostre priorità per Albenga"

Il candidato sindaco: "Solo noi abbiamo la sensibilità per capire che cosa sta vivendo un disoccupato o un precario"

Distilo: "Lavoro e sicurezza le nostre priorità per Albenga"

Diego Distilo, candidato sindaco indipendente ad Albenga, prende in esame l'economia cittadina: "Crediamo fortemente che il lavoro sia un problema che nelle città italiane e per noi ad Albenga debba essere risolto nel palazzo comunale.

Non possiamo pensare che gli uffici occupazionali possano svolgere l’incarico da soli aspettando le famose “chiamate“ delle sole imprese private che fanno una gran fatica ad assumere nuovo personale.

La nostra idea di creare una nuova società pubblica che unisca lavori pubblici, sociale e personale sarà la nostra più grande dimostrazione di vero interesse ai cittadini. Noi, delle uniche liste civiche alle elezioni comunali , siamo convinti che il lavoro e l’occupazione debba trovare risoluzione nel palazzo civico pesando prima per gli ingauni ma sopratutto prima per gli italiani.

Non siamo razzisti e non vogliamo creare astio tra popolazione ma deve finire la storiella che ci viene raccontata dai nostri cantastorie regionali che vengono in città a parlare di lavoro e sicurezza e non muovono un dito in regione per creare occupazione. Il nostro pensiero va a tutte le famiglie che in casa hanno un disoccupato o un lavoratore precario perché noi abbiamo una sensibilità adeguata per capirli, gli altri no.

Stateci vicini in questo viaggio e ridaremo alla città una giustizia sociale vera dedicandoci alle piccole manutenzioni cittadine senza fare appalti che vengono vinti in Piemonte o in Lombardia. I soldi di Albenga devono restare ad Albenga noi sappiamo come fare e siamo pronti a dimostrarlo entro tre mesi dalla nostra elezione.

Albenga ha bisogno di giovani che possano pensare ad uno sviluppo cittadino per i prossimi 20 anni non può essere amministrata da persone già “grandi“ oggi noi vogliamo crescere assieme alla nostra città".

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium