/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 17 marzo 2019, 08:30

Elezioni comunali Quiliano, Isetta riscende in campo: "Ripartiamo da 10 anni fa, su alcune cose si è sopravvissuto"

L'ex primo cittadino dal 1999 al 2009 è pronto a lanciare la sua sfida al rivale Rodolfo Fersini.

Elezioni comunali Quiliano, Isetta riscende in campo: "Ripartiamo da 10 anni fa, su alcune cose si è sopravvissuto"

Si accendono anche a Quiliano le elezioni comunali e dopo la presentazione del point elettorale a Valleggia del candidato sindaco Rodolfo Fersini la prossima settimana spazio alla sede dell'ex primo cittadino dal 1999 al 2009 e pronto nuovamente a lanciare la sua sfida Nicola Isetta.

Giovedì è avvenuto il primo incontro pubblico della lista "Progetto Comune", nel quale sono stati illustrati diversi temi, da una bozza del programma elettorale ad argomenti importanti per il territorio quilianese come lo sviluppo economico e i nodi portuali: "L'amministrazione ha perso una grossa opportunità in questo senso, nel 2009 avevamo fatto un accordo siglato tra il comune di Vado, Quiliano e l'Autorità Portuale il quale prevedeva tre punti sostanziali: la possibilità che Quiliano entrasse nella torretta portuale, la creazione di un sistema che prevedeva l'utilizzo delle aree portuali con attività funzionali creando occupazione e la possibilità di coordinare l'attività delle infrastrutture. Il risultato è che Quiliano è fuori dal sistema portuale, le aree funzionali al retroporto non sono state ancora definite, la situazione delle infrastrutture è drammatica. Questo sarà un problema che dovrà affrontare il prossimo sindaco".

"Partiamo dal programma del 2014 e dal lavoro fatto in consiglio comunale, si tratta di un progetto partito 5 anni fa e che si è allargato in questi mesi con ulteriori persone. I temi centrali sono creare un'idea su un progetto per Quiliano, creare nuovi interventi di opere pubbliche, stiamo facendo incontri con il gruppo allargato e stiamo definendo il contenuto programmatico" continua Isetta.

"Non ci piace il mondo che si è fermato 10 anni fa", con queste parole Fersini settimana scorsa ai nostri microfoni aveva lanciato una stoccata a Isetta sul suo doppio mandato dei primi anni 2000 e lo stesso ha voluto rispondere a questo attacco: "Ci sono dei fatti che danno il segno che bisogna ripartire da quelle scelte che sono state fatte 10 anni fa che le amministrazioni successive non hanno portato avanti. Portualità, lavori pubblici e una prospettiva per Quiliano, questa è la dimostrazione che purtroppo bisogna ripartire da dieci anni fa perchè su alcune cose si è solo sopravvissuto e non sono state fatte scelte concrete, sostanziali che diano una prospettiva nuova a questa comunità".

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium