/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 18 marzo 2019, 07:42

Domani Consiglio Regionale sulle Aree Protette savonesi. Ultimo appello per salvarle

Le promotrici della petizione “Salviamo le aree Protette Liguri e la legge istituiva del Parco del Finalese" chiedono alla Regione di tutelare Aree Protette e il Parco Naturale del Finalese.

Domani Consiglio Regionale sulle Aree Protette savonesi. Ultimo appello per salvarle

Domani, martedì 19 marzo, il Consiglio Regionale della Liguria affronterà ancora una volta il progetto di legge n.210 che prevede l’abolizione di molte Aree Protette savonesi e l'abrogazione della legge istitutiva del Parco Naturale del Finalese.

Affermano Marina Fasce e Ornella Rudellat promotrici della petizione 'Salviamo le aree Protette Liguri e la legge istituiva del Parco del Finalese' : "La discussione avviene proprio mentre la confinante Regione Piemonte amplia la superficie delle sue Aree Protette ai confini con la Liguria (il nuovo Parco dell'Alta Val Borbera) e, a livello nazionale, il Ministro dell'Ambiente Sergio Costa  firma i decreti per l'istituzione di 92 nuove Aree Protette, in ossequio alle norme dell'Unione Europea inserite negli accordi di “Rete Natura 2000”.
Perchè invece la Regione Liguria dovrebbe andare in direzione opposta nelle politiche ambientali?"

Anche WWF, ENPA, CAI, Associazione Albergatori, Legambiente e Federparchi hanno più volte sottolineato  come le aree protette liguri rappresentino un grande valore ambientale, culturale e territoriale da portare a sistema, evitando l'attuale parcellizzazione,   ed hanno   ribadito che la creazione dell’area protetta del Finalese rivestirebbe grande importanza ambientale e turistica, già ampiamente manifestata dalle attività ‘outdoor’ che richiamano migliaia di persone in ogni stagione.

Spiegano le promotrici: "Perché non ascoltarli ?
Perchè la Liguria dovrebbe correre il rischio di pesanti multe procedendo alla cancellazione delle sue Aree Protette?
Le promotrici della petizione “Salviamo le aree Protette Liguri e la legge istituiva del Parco del Finalese” (sottoscritta da 3153 persone), rinnovano l'appello al Presidente Toti ed ai Consiglieri Regionali affinchè, nell’importante confronto di martedì 19 marzo, vengano accolti gli emendamenti migliorativi al testo, anche alla luce delle recenti manifestazioni in difesa dell'ambiente che hanno visto la partecipazione di un numero rilevante di giovani savonesi e genovesi."

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium