/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 18 marzo 2019, 10:13

Bergeggi: tutto esaurito alla prima uscita della campagna elettorale di Arboscello

Oltre 130 persone all' apericena di apertura campagna e autofinanziamento

Bergeggi: tutto esaurito alla prima uscita della campagna elettorale di Arboscello

Oltre 130 persone hanno partecipato venerdì sera all' apericena di inaugurazione della campagna elettorale del Sindaco uscente di Bergeggi Roberto Arboscello.

E' stato un vero e proprio bagno di folla quello che ha atteso il primo cittadino presso il Circolo Ricreativo Bergeggino.

Tra gli intervenuti tantissimi cittadini che hanno voluto manifestare da vicino il loro supporto e la loro vicinanza al primo cittadino, tutta l' attuale amministrazione che nei giorni scorsi aveva dichiarato in modo compatto il sostegno alla ricandidatura di Arboscello, i presidenti delle varie associazioni presenti sul territorio tra cui Giampaolo Giamello del Circolo Ricreativo, Leonardo Ascheri dell' Izua, Marco Olcese della Pro Loco, Gianstefano Martino in rappresentanza del Bergteam, alcuni imprenditori e professionisti residenti nel piccolo comune rivierasco.

E' partito quindi a spron battuto per Arboscello il percorso di avvicinamento alle prossime elezioni amministrative anche se ad oggi il quadro della situazione non è ancora nitido; non è ancora chiaro infatti se sul campo sarà presente solamente la lista dell' attuale Sindaco, come successe 5 anni fa, o se sarà presente un'altra lista.

Oltre ad essere un momento di festa, durante la serata c'è stato un intervento di Arboscello che, oltre a ringraziare i presenti per l' affetto e la vicinanza mostrata, ha chiarito alcuni aspetti riguardanti la futura squadra e il programma.

"La serata doveva essere un semplice momento di ritrovo tra amici per iniziare il percorso elettorale. Il fatto che siate qui questa sera in così tanti è sintomo della stima, dell' affetto e del sostegno che Bergeggi ha per me e che non mi ha mai fatto mancare in questi 5 anni" ha esordito Arboscello.

Per quanto concerne il quadro politico l' attuale Sindaco ha tenuto chiarire: "Ad oggi non sappiamo ancora se ci sarà o meno una o più liste avversarie. 5 anni fa eravamo riusciti a comporre una unica lista che mettesse insieme rinnovamento ed esperienza: siamo riusciti a lavorare bene, con un confronto anche duro al nostro interno su alcuni temi ma riuscendo poi a fare sintesi e assumere posizioni condivise avendo come unico obiettivo il bene del paese. Questa volta vedremo: se ci sarà un'altra lista ci confronteremo sui temi, sulle diverse visioni del paese. In democrazia è normale che ci sia una maggioranza e un'opposizione. La cosa importante è che chi si presenta abbia idee chiare per Bergeggi, su cui confrontarsi, e non sia una persona che ha ricevuto una semplice investitura da un qualche partito o che sia spinto semplicemente da ambizioni personali".

Riguardo la squadra Arboscello chiarisce che "nulla è ancora è deciso anche se dovrà essere funzionale alla realizzazione del programma. Sarà necessario proseguire il percorso di rinnovamento, inserendo qualche giovane, non da sbandierare per l'età anagrafica, ma da sfruttare al meglio, affiancandolo e supportandolo, facendolo crescere in funzione della costruzione di una nuova classe di amministratori".

In tema di programma Arboscello torna ancora sul tema del turismo quale risorsa fondamentale per il territorio: "Ho già annunciato l' intenzione di porre come priorità futura lo sviluppo del comparto turistico sfruttando al meglio le nostre risorse naturali, in primis l' area marina protetta e l' isola di Bergeggi, nel pieno rispetto della tutela ambientale. Il giorno che anche solo un bergeggino trovasse lavoro nell' area marina protetta quello sarebbe il più grosso successo per me e per tutta Bergeggi. Certo è che a fronte di tanto impegno sul turismo la futura amministrazione non potrà trascurare settori fondamentali come il socio-sanitario. Il continuo aumento della fascia di popolazione anziana richiede un'attenzione particolare così come i bambini con le scuole. A Bergeggi mai nessuno è stato lasciato solo nei momenti di difficoltà e dovrà ancora essere così".

In chiusura di serata il Sindaco lancia un appello ai presenti: "Non so che campagna elettorale sarà ma so di per certo che avrò bisogno del supporto e dell'aiuto di tutti voi, sia durante la campagna elettorale che dopo, per riuscire a mantenere le promesse fatte. Il programma lo costruiremo insieme, in queste settimane, perchè  voi più di tutti sapete cosa è necessario per il benessere di Bergeggi".

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium