/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 20 marzo 2019, 16:09

Spostamento del mercato di Albenga, il candidato sindaco Distilo: "La prima prova non è convincente ma bisogna aspettate per dare giudizi"

"Il trasloco del mercato messo in atto da questa amministrazione deve essere oggetto di uno studio molto più accurato"

Spostamento del mercato di Albenga, il candidato sindaco Distilo: "La prima prova non è convincente ma bisogna aspettate per dare giudizi"

 

"Proprio cosi, avendo visto con i nostri occhi la situazione dello spostamento del mercato settimanale sul Lungocenta ci viene voglia di dire che forse 'si stava meglio quando si stava peggio' anche anche se bisogna attendere per dare giudizi" commenta in una nota il candidato sindaco Diego Distilo, supportato dalle liste civiche "Solo per Albenga" e "Aria Nuova per Albenga" 

 

"Oggi in città si nota sicuramente un miglioramento della viabilità cittadina ma un forte sconforto si nota tra i tanti ambulanti che spaesati cercano che qualcuno li ascolti per tornare in via Dalmazia. Noi delle uniche liste Civiche della Città riteniamo che si debba monitorare la situazione attentamente affinchè si possa decidere se quella possa essere la situazione definitiva oggi proporre altri siti sarebbe troppo facile perchè in campagna elettorale si può dire qualsiasi cosa invece dobbiamo pensare a quale possa essere la situazione migliore per creare meno danni ai commercianti ed ai cittadini". 

"Riteniamo che come già detto per il mondo del calcio anche gli ambulanti non debbano essere usati come slogan per la campagna elettorale Albenga ha bisogno di risposte serie e caute lo spostamento del mercato messo in atto da questa amministrazione deve essere oggetto di uno studio molto più accurato e più ampio se davvero vogliamo il bene anche di questa parte di economia cittadina - conclude - Per evitare strumentalizzazioni elettorali conviene far presente che gli attuali commercianti sono per lo più residenti furori Albenga di fatto solo circa una ventina votano in città per tanto se vogliamo aiutarli evitiamo strumentalizzazioni ma cerchiamo soluzioni serie e costruttive". 

 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium