/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 21 marzo 2019, 17:39

Processo Innovative Pharma: assolti "perché il fatto non sussiste" i medici Amatore Morando, Mauro Panaro e Gianfranco Barile

La corte d'appello di Genova ha rovesciato la condanna di primo grado

Processo Innovative Pharma: assolti "perché il fatto non sussiste" i medici Amatore Morando, Mauro Panaro e Gianfranco Barile

Nella giornata odierna, per la vicenda relativa alla casa farmaceutica Innovative Pharma, la corte d'appello di Genova ha rovesciato la condanna di primo grado, assolvendo con formula piena "perché il fatto non sussiste" i medici Amatore Morando, Mauro Panaro e Gianfranco Barile.

La vicenda risale al 2012. Secondo l'accusa, i tre medici avevano favorito i prodotti della società farmaceutica attraverso un sistema di favori.

A Savona, nell'aprile del 2016, il cairese Amatore Morando era stato condannato ad 1 anno e 8 mesi con la pena sospesa e la non menzione. I suoi due colleghi di Albisola invece, Mauro Panaro e Gianfranco Barile, erano stati condannati a 14 mesi di carcere con la condizionale, avendo potuto fruire dell’attenuante della tenuità del danno.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium