/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 21 marzo 2019, 18:54

Quiliano, tenta un furto nel convento dei frati Cappuccini ma viene arrestato. Rimesso in libertà dal giudice torna e ruba un portafogli

Si tratta di un 22enne di origine nigeriana. Il giovane è stato nuovamente tratto in arresto dai carabinieri

Quiliano, tenta un furto nel convento dei frati Cappuccini ma viene arrestato. Rimesso in libertà dal giudice torna e ruba un portafogli

Sorpreso nel tentativo di rubare questa notte all'interno del convento dei frati Cappuccini a Quiliano, arrestato dai carabinieri (allertati dalla moglie del custode che aveva sentito dei rumori) e rimesso in libertà questa mattina dopo l'udienza in tribunale (il processo per direttissima è fissato per la giornata di lunedì), nel pomeriggio odierno è tornato per colpire ancora all'interno del convento. 

L'uomo, un 22enne di origine nigeriana, si è introdotto nuovamente nella struttura, rubando il portafogli della moglie del custode (con all'interno circa 70 euro) prima di nascondersi in una cella.

Immediato è scattato l'allarme. Sul posto sono intervenuti nuovamente i carabinieri che hanno tratto in arresto il giovane straniero.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium