/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 21 marzo 2019, 10:05

Centro Salute ad Albenga, Ciangherotti (FI): "Coerenza ad orologeria"

Ciangherotti: "Sono contento che sia stata approvata la mia proposta di indire una gara pubblica tra i medici di Medicina generale per garantire la prestazione di adeguati servizi sociosanitari sul territorio con un sostegno di tipo economico".

Centro Salute ad Albenga, Ciangherotti (FI): "Coerenza ad orologeria"

La Giunta di Albenga approva la richiesta di contributo di 30 mila euro al Centro salute per il prossimo triennio.

Sottolinea il consigliere Eraldo Ciangherotti: "Voglio pubblicamente ringraziare il candidato sindaco del centrosinistra dottor Riccardo Tomatis che, evidentemente non fidandosi dei suoi compagni di giunta, ha voluto di persona appoggiare in giunta la mia proposta di contribuire, con 30 mila euro, ai Centri salute di Albenga. Eppure, in Consiglio comunale, il 31 luglio scorso, Riccardo Tomatis aveva fatto bocciare la mia proposta dall'intera maggioranza del partito democratico, pur assentandosi durante la votazione, perchè, a sua detta, in evidente conflitto di incompatibilità, essendo il vicesindaco  componente del Consorzio "Albenga Salute". In giunta, però, il conflitto di interessi deve essere caduto, visto che nella delibera n°87 del 7 marzo scorso, è stato approvata la mia richiesta di contributo di 30 mila euro al Centro salute per il prossimo triennio. 

Al di là delle battute, sono contento che sia stata approvata la mia proposta (presentata come gruppo di Forza Italia a luglio dello scorso anno) di indire una gara pubblica tra i medici di Medicina generale per garantire la prestazione di adeguati servizi sociosanitari sul territorio con un sostegno di tipo economico.

Riccardo Tomatis, allora, aveva fatto bocciare la mia richiesta dimostrando arroganza e incapacità amministrativa, pur essendo uscito dal Consiglio comunale al momento della votazione. Oggi, invece, si è rinsavito e vota in Giunta un contributo proprio al Centro salute. Mi rallegro per l’improvviso cambio di opinione del dr. Riccardo Tomatis” conclude Eraldo Ciangherotti, capogruppo di Forza Italia in Consiglio comunale e consigliere provinciale.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium