/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 24 marzo 2019, 08:11

Natante incagliato nel mare antistante Laigueglia: soccorso dalla Capitaneria di Porto

L'episodio si è verificato ieri intorno alle ore 20. L'unità da diporto aveva iniziato a imbarcare acqua, poggiandosi sul fondale marino

Natante incagliato nel mare antistante Laigueglia: soccorso dalla Capitaneria di Porto

Ieri, alle ore 19:50, la Sala Operativa della Capitaneria di Porto–Guardia Costiera di Savona, ha ricevuto una segnalazione relativa ad un natante da diporto, con scafo di colore bianco e lunghezza circa 3.20 metri, in difficoltà con a bordo 2 persone (il conduttore, di 50 anni, e un passeggero di genere femminile, di 36 anni) nella zona di mare antistante l’abitato di Laigueglia, alla distanza dalla riva di 400 metri circa.

L'unità rimasta incagliata con la deriva, aveva iniziato a imbarcare acqua, poggiandosi sul fondale marino e subendo il danneggiamento del fanale di navigazione. La Capitaneria ha disposto l'uscita della motovedetta S.A.R. 863 dal porto di Savona. Arrivata sul posto intorno alle ore 20.55. la motovedetta ha segnalato che l’unità si trovava a venti metri circa dalla testata del molo principale di Laigueglia.

Immediatamente sono iniziate le delicate e necessarie operazioni di recupero a salvaguardia della vita umana in mare. Inoltre, la Capitaneria di Porto ha proceduto a verificare che l’unità risultasse essere in sicurezza, anche al fine di tutelare l’ambiente marino. Dalla Sala Operativa di Savona è stato designato il porticciolo di Andora quale luogo di destinazione per la conclusione dell’attività di Ricerca e Soccorso. La motovedetta ha fatto quindi rotta verso tale luogo per le operazioni di sbarco e l'avvio degli accertamenti di rito. 

La Capitaneria di Porto - spiega in una nota - ricorda a tutti coloro che intendono prendere il mare di mantenere sempre la massima attenzione durante la condotta della navigazione, tenendo in debita considerazione le condizioni meteo-marine in atto e quelle previste, nonché adottando ogni azione utile per prevenire ogni criticità per la salvaguardia della vita umana in mare, la sicurezza della navigazione, e la tutela dell’ambiente marino. 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium