/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 04 aprile 2019, 14:08

Regione Liguria: approvato il calendario per l'anno scolastico 2019/2020

Le lezioni avranno inizio il giorno lunedì 16 settembre 2019 e termineranno il giorno mercoledì 10 giugno 2020

Regione Liguria: approvato il calendario per l'anno scolastico 2019/2020

La Regione Liguria ha approvato con delibera di Giunta il calendario scolastico regionale per l’anno scolastico 2019/2020.
Nelle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della nostra Regione le lezioni avranno inizio il giorno lunedì 16 settembre 2019 e termineranno il giorno mercoledì 10 giugno 2020, per un totale complessivo di 206 giorni di lezione che si ridurranno a 205 nel caso in cui la festa del Santo Patrono cada in un giorno in cui è previsto lo svolgimento dell’attività didattica.

Le attività educative nelle Scuole dell’infanzia avranno invece termine il giorno martedì 30 giugno 2020.

Non si effettueranno attività didattiche né educative nei seguenti giorni di festività nazionale:

• tutte le domeniche;
• 1º novembre, festa di tutti i Santi;
• 8 dicembre, festa dell’Immacolata Concezione;
• 25 dicembre, Natale;
• 26 dicembre, festa di Santo Stefano;
• 1º gennaio, Capodanno;
• 6 gennaio, festa dell’Epifania;
• il lunedì dopo Pasqua;
• 25 aprile, anniversario della Liberazione;
• 1º maggio, festa del Lavoro;
• 2 giugno, festa nazionale della Repubblica;
• festa del Santo Patrono, secondo la normativa vigente.

Le attività didattiche ed educative saranno altresì obbligatoriamente sospese nelle Istituzioni Scolastiche di ogni ordine e grado della Liguria nei seguenti giorni di vacanza scolastica:

• 2 novembre 2019;
• 23, 24, 27, 28, 30, 31 dicembre 2019;
• 2, 3, 4 gennaio 2020;
• 9, 10, 11, 14 aprile 2020;
• 2 maggio 2020;
• 1 giugno 2020.

Ciascuna Istituzione Scolastica Autonoma, in relazione alle esigenze derivanti dall’offerta formativa, coordinandosi con gli Enti Locali di riferimento e dandone ampia e tempestiva comunicazione alle famiglie degli utenti, potrà definire eventuali adattamenti del calendario scolastico regionale all’interno dei 206 giorni di attività didattica stabiliti dalla delibera di Giunta, tenendo conto dei giorni di festa e di vacanza scolastica nella stessa indicati e nel rispetto del numero minimo di 200 giorni di lezione previsto dalla normativa nazionale vigente.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium