/ Loanese

Loanese | 07 aprile 2019, 19:40

Loano, l'omaggio dell'associazione Krav Maga Parabellum ai 21 partecipanti al corso dei Volontari della Sicurezza

L'associazione sportiva loanese ha consegnato delle Pocket Mask/ Maschere CPR di rianimazione non invasiva, utilizzabili con qualsiasi pallone o sistema di rianimazione.

Loano, l'omaggio dell'associazione Krav Maga Parabellum ai 21 partecipanti al corso dei Volontari della Sicurezza

Ieri pomeriggio, a Loano, durante lo svolgimento della cerimonia di consegna degli attestati di partecipazione al corso dei Volontari della Sicurezza, organizzato dal Comando della Polizia Municipale, dall' Assessorato della Polizia Locale e avvallato dalla Sipl (Scuola Interegionale di Polizia Locale Liguria/ Toscana / Emilia Romagna), ai ventuno partecipanti al corso sono state donate dall'associazione sportiva loanese Krav Maga Parabellum delle Pocket Mask/ Maschere CPR di rianimazione non invasiva (provviste di valvola di sicurezza e diaframma unidirezionale) in grado di impedire il reflusso dell’aria o dei contaminanti tra paziente e soccorritore, utilizzabili con qualsiasi pallone o sistema di rianimazione. 

"Questo corso a cui abbiamo partecipato molto volentieri sia come cittadini che in qualità di rappresentanti della KMP, associazione facente parte stabilmente del tavolo della sicurezza, è stato utile e ha definito in maniera chiara e netta la figura e i campi in cui si può adoperare un volontario nell'osservazione e segnalazione di situazioni che possono minare la tranquillità dei cittadini, senza usurpare competenze e attività che solo gli organi competenti possono attuare. Da qui il nostro desiderio attraverso questo piccolo gesto, di sottolineare l'importanza di questa attività nel avvicinare sempre più cittadini e istituzioni" commentano dalla KMP.

Comunicato Stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium