/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 11 aprile 2019, 15:12

Amicizia tra Roccavignale e Bayt Ula

Il sindaco valbormidese invitato a visitare il paese vicino a Gerusalemme

Nel 2018 il sindaco Fracchia si era recato in visita nella città palestinese

Nel 2018 il sindaco Fracchia si era recato in visita nella città palestinese

Il Comune di Roccavignale intraprende una relazione di amicizia con la città palestinese di Bayt Ula (Gerusalemme). La delibera è stata approvata nei giorni scorsi dalla giunta comunale guidata dal sindaco Amedeo Roccavignale.

L'obiettivo è quello di intensificare i rapporti interculturali e sociali, con constante riferimento ad un'azione comune per la pace, la solidarietà, le relazioni, l'incontro fra i cittadini e la conoscenza delle rispettive culture tradizionali culturali e turistiche.

"Il sindaco Fracchia ha accolto (nel 2018 ndr) l’invito a visitare i territori palestinesi, in Gerusalemme e in particolare ha incontrato il primo cittadino e l’amministrazione di Bayt Ula, concordando l'intenzione di avvalorare i principi di condivisione, riferiti alla convivenza dei popoli e alla loro integrità, anche attraverso la fusione e la promozione degli aspetti culturali, religiosi e turistici - si legge sul testo della delibera - il condividere gli aspetti delle diverse religioni, basti pensare alla religione cristiana e islamica delle popolazioni arabe, favorendo uno scambio di incontri e di amicizia con il Comune di Bayt Ula, non può che creare un insieme poliedrico di culture, un’omogenizzazione dei popoli, delle loro ideologie, delle tradizioni culturali e turistiche".

Nei prossimi giorni, una delegazione del paese palestinese sarà in visita nel Comune di Roccavignale. 

Graziano De Valle

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium