/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 11 aprile 2019, 13:10

Quando il Varatella straripa... Esercitazione del "Reparto di Soccorso" dei carabinieri a Borghetto (FOTO e VIDEO)

La Liguria è soggetta a cambiamenti climatici epocali, per cui è sempre più importante essere pronti a fronteggiare ogni calamità

Quando il Varatella straripa... Esercitazione del "Reparto di Soccorso" dei carabinieri a Borghetto (FOTO e VIDEO)

Si è svolta questa mattina, nelle aree verdi poco distanti dalla stazione dei carabinieri di Borghetto Santo Spirito, una esercitazione del "Reparto di Soccorso" dei carabinieri.

La Liguria è sempre più soggetta a cambiamenti climatici epocali e, per questo motivo, la forza armata si è adoperata per simulare la tempestiva reazione a fronte di una esondazione fluviale. 

A Borghetto Santo Spirito il torrente Varatella ha dimensioni cospicue, ma quasi ogni Comune della nostra provincia è attraversato da un corso d'acqua. Per questo motivo è fondamentale un coordinamento nelle azioni delle forze dell'ordine, delle pubbliche assistenze, della Protezione Civile, per fare fronte a qualsiasi tipologia di evento cataclismatico.

Nutrita la rappresentanza all'evento da parte del Consiglio comunale di Borghetto: per la maggioranza il sindaco Giancarlo Canepa, il presidente del Consiglio comunale Alessandro Sevega, il vicesindaco Luca Angelucci e i consiglieri Calcaterra e D'Ascenzo. Per la minoranza Pier Paolo Villa (Liberiamo Borghetto) e Maria Grazia Oliva (In Cammino). 

La struttura è stata attrezzata per ogni esigenza: le tende comprendono un posto di comando, un punto di soccorso, una cucina da campo, un refettorio e molto altro. Dalle unità cinofile, agli elicotteristi, fino ai Nas e all'antiterrorismo, tutte le specialità hanno preso parte all'esercitazione. Al briefing hanno preso parte anche il Prefetto Antonio Cananà e il questore Giannina Roatta.

Le esperienze maturate durante i gravi eventi sismici dell'Italia Centrale o con il crollo del ponte Morandi a Genova confluiscono nei programmi di esercitazione come quello odierno a Borghetto.  

Tutto ciò è stato allestito in tempi estremamente rapidi: dalle 7 alle 10 di questa mattina. Il quadro interessa anche il Comune di Toirano e gran parte dell'entroterra circostante. Non solo ci si occupa della sicurezza dei cittadini e del primo soccorso alla popolazione ma anche di contrastare fenomeni di sciacallaggio tipici in queste circostanze.

Un altro aspetto importante è quello svolto dal Nucleo Tutela del Patrimonio culturale, che si occupa di salvare dai cataclismi le opere d'arte e portarle in un luogo sicuro. Il Nucleo Operativo Ecologico si occupa invece di verificare eventuali episodi di inquinamento del suolo, idrico, atmosferico e acustico. 

Alberto Sgarlato

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium