/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 11 aprile 2019, 09:51

Pasqua ad Alassio: un calendario ricco di eventi

L'assessore Angelo Galtieri prosegue nell’attività di confronto per la costruzione del calendario degli eventi attraverso il Tavolo del Turismo

Pasqua ad Alassio: un calendario ricco di eventi

“Ancora una volta il calendario delle manifestazioni che animeranno la Città di Alassio nelle prossime settimane è il frutto di un grande lavoro di condivisione con le associazioni di categoria, sportive, di volontariato e con tutti gli uffici comunali che, ognuno per quanto di competenza, è stato coinvolto nella programmazione e organizzazione di ogni singolo evento”.

Angelo Galtieri, assessore al Turismo del Comune di Alassio, prosegue nell’attività di confronto per la costruzione del calendario degli eventi attraverso il Tavolo del Turismo, organismo operativo, propositivo e ormai messo a sistema. Quello che ne è scaturito per quanto attiene il periodo pasquale, è un calendario di eventi sportivi, musicali, di intrattenimento per un’offerta ad ampio raggio, per tutti i palati e le età.

Sport

“Non è mai stata tanto intensa – Roberta Zucchinetti, consigliera incaricata allo Sport del Comune di Alassio, ha il suo bel daffare a seguire, presenziare alle diverse iniziative - La Primavera dello Sport alassino vive giornate di rara intensità. Sono prima di tutto una sportiva e quindi quella che respiro è davvero un’aria positiva, densa di agonismo, entusiasmo e professionalità. Sono davvero soddisfatta del calendario che abbiamo costruito insieme alle associazioni, più ancora del grande seguito mediatico e di pubblico che queste iniziative riescono a focalizzare”.

Dopo le Final Four di Bocce lo spettacolo al Palazzetto dello Sport di Alassio, per gli appassionati di questo sport, prosegue con il Primo Festival dello Sport e delle Bocce (giovedì 11 aprile ore 18 e venerdì 12 aprile ore 15) simpatica sfida con Vip e campioni di ieri e di oggi di tutti gli sport in una All Star Game dove la verve agonistica e tecnica sarà bilanciata da quella spettacolistica per la gioia del pubblico.

Lo spettacolo sportivo delle bocce proseguirà nel fine settimana con la 66° edizione del Trofeo Targa d’Oro, gara interazionale dove sono 359, per un totale di oltre 1.300 giocatori, le formazioni iscritte. I numeri esatti delle compagini iscritte sono da vertigini: Targa Oro Senior 295 quadrette, Targa Junior 24 coppie, Targa Rosa 40 coppie.

Nello stesso fine settimana, sulla spiaggia di Alassio, davanti a Piazza Partigiani prenderà il via il Riviera Beach Volley, il primo grande raduno internazionale di beach volley in Liguria. Fino a 24campi di beach volley montati tra Alassio e Laigueglia in tempi record per regalare un week-end di beach volley non-stop. Più di 100 squadre iscritte e circa 200 atleti partecipanti, sfruttando la cornice suggestiva del litorale il Riviera Beach Volley importa in Liguria il modello delle celebri maratone del beach volley della costa adriatica.

Dal 12 al 20 aprile, all’Hanbury Tennis Club di Alassio, uno dei club più suggestivi e storici dell’intero Paese, prende il via la 50° edizione dei Campionati Internazionali d’Italia di Tennis per Veterani: una settimana di grande tennis, con protagonisti i grandi campioni dei “gesti bianchi” provenienti da tutto il mondo. Sono quasi quattrocento gli iscritti alla cinquantesima edizione, distribuiti su oltre 40 tabelloni e gare; 30 le nazionalità rappresentate provenienti da 4 continenti. Ancora una volta il circolo alassino si distingue a livello nazionale e internazionale per la sapiente organizzazione e accoglienza.

“I giovani e lo Sport” è un progetto avviato in stretta collaborazione tra il Coni Liguria, il Comune di Alassio e il Rotary Club di Alassio con le scuole alassine che ha messo in primo piano le tematiche sportive inerenti l’Etica e l'Utilità della pratica sportiva nelle varie discipline. L’atto finale mercoledì 17 aprile al Palazzetto dello Sport con la cerimonia di premiazione.

Da giovedì 18 a sabato 20 aprile l’Asd Alassio Laigueglia Volley organizza al Palazzetto dello Sport di Alassio, la seconda edizione del torneo di pallavolo “Pasqua con noi”.

La “Spring Cup” è un torneo di calcio riservato alla categoria Piccoli Amici organizzato dall’Asd Baia Alassio Calcio. In quest’ambito, allo Stadio Ferrando, giovedì 25 aprile i piccoli campioni si contenderanno la 14° edizione della Coppa Città di Alassio. Sabato e domenica 27 e 28 aprile invece sarà coinvolta la categoria dei Pulcini del 2° anno.  Anche per loro, al termine della giornata di sfide incrociate, la possibilità di alzare al cielo la Coppa Città di Alassio.

Musica

La ex Chiesa Anglicana di Alassio è il fulcro della programmazione musicale delle prossime settimane. Qui, giovedì 18 aprile alle 20,30 si esibirà l’Orchestra Sinfonica della Scuola Europea di Bruxelles diretta dal M° Arman Simonian. Il giorno dopo, venerdì 19 aprile, si cambia genere. Alle 21,30 alla Chiesa Anglicana arrivano “Ginez e il bulbo della ventola”, un nome che evoca suggestioni inafferrabili, un viaggio nei suoni caldi e avvolgenti, che caratterizzano la band. Ginez alla chitarra e voce, Daniele Duchini al basso, Roberto Ascoli alla batteria e Fabio Pollono alla chitarra solista, danno prova di un’intensa ricerca e creazione di quel repertorio ormai consolidato che caratterizza il gruppo. L’occasione per presentare il nuovo album “L’Ultima Cena”.

Mercoledì 24 aprile prende il via ad Alassio la Settimana Vivaldiana Nazionale, giunta quest'anno alla terza edizione, è una manifestazione turistico-culturale di rilevanza internazionale che si svolge annualmente nel mese di maggio in Italia ed in Europa ed avente come “focus” principale la valorizzazione del grande patrimonio artistico-musicale legato alla figura  del celebre musicista Antonio Vivaldi attraverso la pubblicazione di lavori di ricerca musicale e musicologica e l'organizzazione di conferenze, convegni, seminari e concerti.

Quest'anno, per la prima volta, il ricco calendario di eventi articolato su tutto il territorio nazionale, prenderà il via da Alassio, il 24 aprile p.v. con una serata di gala alla ex Chiesa Anglicana e un'intera giornata dedicata all'opera del grande Maestro.

Alle 17.30 infatti sarà presentata la monografia "Tu es sacerdos in aeternum!" Antonio Vivaldi e la musica vocale sacra a Venezia tra XVII e XVIII secolo curata da Roberto Allegro e Vittoria Aicardi in collaborazione con il Pontificio Istituto Ambrosiano di Musica Sacra di Milano.

Alle ore 21, invece si terrà il concerto “Vivaldi à Paris. Serenissime Armonie per la Corte di Francia”, omaggio veneziano allo splendore della Corte di Versailles (con il Patrocinio del Consulat Général de France à Milan)

Il 28, chiude il calendario del mese di aprile “Alternando” al secolo Nando Rizzo, che alla Chiesa Anglicana si esibirà in una performance interattiva con il pubblico. Con “Quando la musica incontra la pittura” gli spettatori si troveranno di fronte a venti tele, venti opere d’arte, dedicate ognuna ad un cantante o gruppo musicale differente, nascoste da un drappo rosso. Sarà di volta in volta un volontario del pubblico a scoprire, senza un particolare ordine, un quadro. Alternando eseguirà un brano dell’artista scoperto.

Special Event 

Sulla scorta dello straordinario successo dell’ultimo Capodanno Alassino, si è voluto mettere a punto un evento per regalare alla città qualcosa di davvero speciale… indimenticabile.

“Il calendario del mese di aprile ci metteva davanti un lungo periodo di potenziali festività: da Pasqua al 1° maggio prevediamo un forte flusso turistico e volevamo creare qualcosa di davvero coinvolgente e che nel contempo fosse integrato con l’intero tessuto cittadino – Massimo Parodi, Presidente del Consiglio Comunale incaricato alle Manifestazioni spiega l’origine dell’idea - Abbiamo lavorato con tutta la città, sentito pareri e raccolto proposte. Si sta già pensando all’estate alla Festa dei Colori prevista per giovedì 11 luglio con tante novità. Il 27 aprile era già in programma la Color Vibe, dove il divertimento e soprattutto il colore la facevano da padroni coinvolgendo gran parte della città. Da lì l’idea di organizzare un vero e proprio “Color Show” dove i sette Colori dei rioni alassini saranno i veri protagonisti. ”

La Color Vibe è una corsa di 5km, non competitiva e non cronometrata. Al pronti-via da Piazza Partigiani la Color Vibe scatterà… in bianco (t-shirt inclusa nell’iscrizione) per far risaltare meglio il colore che, ad ogni chilometro percorso, sarà “sparato” sui partecipanti al Vibe Point dove saranno stuzzicati i cinque sensi: oltre alla tinta, ogni volta diversa, profumi orientali e musica a tema. Tagliato il traguardo, grande festa nel cuore del Vibe Village: ogni concorrente avrà a disposizione una bustina di colore da poter utilizzare e, seguendo il ritmo dello speaker ufficiale, ogni 15 minuti circa ci sarà un magico “lancio collettivo”, dove i partecipanti verranno inondati da colori naturali lungo tutto il percorso.

Negozi aperti fino a tarda sera e musica live nei luoghi più suggestivi del cuore della città. Dalle 18 il focus sarà su Passeggiata Grollero, da Piazzetta Pelle a Piazza Airaldi Durante – con musica live e dal Pontile Bestoso lo spettacolo pirotecnico diurno, coloratissimo e suggestivo: una vera novità sul litorale nazionale.

L’occasione per un’anteprima della Festa dei Colori e con la possibilità di incontrare e fotografare le più belle maschere delle ultime edizioni.

Sono alla studio iniziative anche per il coinvolgimento dei più piccoli, veri e propri maestri del…colorare

Bambini 

“Pasqua in piazza” è l’animazione predisposta da martedì 16 aprile, per tutto il mese, per i più piccoli in Piazza Partigiani e presso i giardini di Piazza della Libertà con il trenino, i giochi gonfiabili e il “salta salta”.

C’è di più: nei pressi del Monumento ai Caduti dei giardini comunali, verrà allestita una speciale pista automobilistica per l’educazione stradale formato bimbo. Da venerdì 19 aprile e per tutti i fine settimana fino all’estate si terranno speciali corsi con rilascio di “patentino di guida”.

Non è finita 

Incontri salutari, mercatino dell’antiquariato, dell’arte e dell’artigianato, cinema d’essai all’Auditorium della Biblioteca Civica e la mostra fotografica “100 donne per la Storia” presso la sede dell’AVA a cura dello Zonta Club di Alassio che prosegue nel suo percorso di valorizzazione delle grandi donne della storia.

In ultimo, ma certo non per importanza, il tradizionale appuntamento con la Festa delle Biscette a Solva, domenica 28 aprile. Ogni anno infatti la Società del Mutuo Soccorso di Solva, insieme al comune di Alassio, organizza la Festa delle Biscette nel borgo di Solva: la storia si ripete da almeno 130 anni e l’appuntamento torna puntuale due volte l’anno ad Aprile con la vera e propria Sagra delle Biscette e a Luglio con la Festa d’Estate, dove, neanche a dirlo, le biscette la fanno da padrone. La festa trae origine da una leggenda medievale che racconta di come la spiaggia e gli uliveti della zona fossero stati invasi da vipere e serpenti. La storia narra che gli abitanti impauriti si rifugiarono sulle alture e qui un eremita che vi dimorava scacciò i rettili con le sue preghiere. C’è un’altra versione della leggenda, la quale vuole che la liberazione del paese dai serpenti fosse avvenuta per intercessione della Santissima Annunziata. Un’altra ancora racconta invece che un tempo dalla casa dei Freghei, maggiorenti della frazione di Solva, si muovevano muli carichi di biscette che scendevano nel capoluogo per essere portare in omaggio a parenti, amici e conoscenti.

Quale che sia la realtà storica, oggi le bisce non solo non fanno più paura, ma sono diventate autentiche prelibatezze della tradizione gastronomica locale wentrte a pieno diritto nell’elenco dei prodotti De.Co. della città di Alassio.

Conclusioni 

Un calendario ricco e diversificato, dunque, che precede di pochi giorni la presentazione ufficiale di quello ben più corposo e articolato dell’estate alassina.

“E’ una vera e propria corsa contro il tempo - spiega Galtieri – per cercare di anticipare il più possibile la programmazione in modo da darne la più ampia diffusione anche al di fuori dei confini locali per rilanciare il turismo alassino”.

“Una città viva e vitale – la conclusione del Sindaco Melgrati – è questa la città che vorrei tornasse ad essere Alassio”. 

Files:
 Calendario eventi Pasqua Alassio (15.6 kB)

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium