/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 12 aprile 2019, 18:29

Savona, sul mercato del lunedì il PSI: "Uno spostamento nato male e gestito ancora peggio"

La Federazione Provinciale del PSI - Savona afferma: "Operatori del mercato, utenti, commercianti……non ascoltati".

Savona, sul mercato del lunedì il PSI: "Uno spostamento nato male e gestito ancora peggio"

La segreteria della Federazione Provinciale del PSI di Savona e la Segreteria cittadina, sentiti gli attori e verificato il funzionamento del mercato del Lunedì, e determinato che lo spostamento del Mercato nelle vie cittadine per creare un quartiere Mercatale  ha creato disservizi, disagi, confusione, a tutti i cittadini e alle attività commerciali, chiede al Sindaco di procedere con immediatezza alla sostituzione dell’Assessore al Commercio la Sig.ra Maria Zunato che oggi in modo arrogante respinge le richieste di modifiche degli ambulanti, e dei commercianti della zona, quando lei stessa il 5 Luglio 2018 dichiarava pubblicamente che il suo Assessorato aveva creato un Area Mercatale con autorità Politica e condivisione con la città e gli operatori.

Ma quale risoluzione del problema, ma quali decisioni epocali dopo 33 anni, semplicemente una necessità di spostamento legata alla cattiva gestione delle ex aree della vecchia Stazione Ferroviaria Letimbro, un area che doveva essere dei Savonesi e che ora questa Amministrazione e i suoi predecessori non sono stati in grado di definire, una ferita aperta nel cuore della città frutto di, omertà, silenzi, errori, che hanno portato ad una scelta che è stata determinata non dal genio politico di questa Amministrazione e dell’Assessore Zunato ma dal fatto che da quell’Area il Mercato del Lunedì da sempre caro ai Savonesi è stato sfrattato.

Ecco che la famosa Autorità Politica del commissario Leghista venuto dalle Valle Bormida e calato con logiche Politiche, ha progettato uno spostamento del mercato del lunedì, e di fatto ha diviso i Savonesi e creato malumori tra gli operatori e i Commercianti proprio in un momento di crisi economica che attanaglia le attività. Quindi alla luce di quanto sopra la Segreteria Socialista di Savona rivolgendosi alla Sindaca Ilaria Caprioglio, chiede che si proceda alla immediata sostituzione dell’Assessore Maria Zunato, e si proceda con immediatezza ad aprire un tavolo di confronto con il nuovo Assessore affinché vengano risolte le criticità di questo progetto demenziale e si ritorni ad un confronto sereno tra le parti proprio in quello stile di condivisione in cui l’assessore Zunato è stato carente. Inoltre con il nuovo Assessore si deve discutere anche del nuovo Piano Parcheggi, degli stalli per disabili, degli stalli per i residenti, e dell’utilizzo di via Paleocapa come sede di Mercato, che permetterebbe di creare un grande Outlet aperto con Ambulanti e Commercianti che per un giorno alla settimana potrebbero condividere ognuno i propri spazi senza sovrapposizioni e difficoltà.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium