/ Albenganese

Albenganese | 12 aprile 2019, 09:14

Il Centro Giovani di Albenga ha ospitato "Welcomeship", un progetto finanziato dal programma europeo Erasmus+

Lo scambio internazionale si è tenuto dal 5 al 10 aprile

Il Centro Giovani di Albenga ha ospitato "Welcomeship", un progetto finanziato dal programma europeo Erasmus+

Dal 5 al 10 aprile 2019 si è tenuto presso il Centro Giovani di piazza Corridoni 9 ad Albenga lo scambio internazionale dei giovani partecipanti al progetto “Welcomeship”.

Welcomeship, già presentato ad Albenga il 3 febbraio nella stessa sede, è un’iniziativa finanziata dal programma europeo Erasmus+ (KA2 Strategic Partnership) che si sta svolgendo parallelamente in 7 siti, i quali hanno mandato in rappresentanza all’evento internazionale di Albenga una delegazione ciascuno. I paesi di provenienza e i partner istituzionali sono: dall’Inghilterra, e più precisamente da Londra, Ubele; dal Portogallo e dalla città di Portimao, Dypall; dalla Finlandia la municipalità e l’ufficio politiche giovanili del comune di Kristinestad; dalla Svezia, i centri giovanili di Solna, nei pressi di Stoccolma; dalla Germania, il progetto Migrafrica a Colonia. L’Italia è stata rappresentata sia dai giovani che stanno svolgendo il progetto con CISV Onlus a Torino, sia dal gruppo locale di YEPP Albenga APS che già da più di un mese si forma sui temi dell’impresa di comunità e dell’inclusione sociale che stanno alla base del progetto.

Il coordinamento internazionale di Welcomeship e dello scambio è svolto da YEPP Europe, INA/ICE Università di Berlino. Ciascuno di questi enti è impegnato nell’educazione dei giovani nella cittadinanza attiva, allo scopo di formare una società futura che sia il più possibile inclusiva e sostenibile.

Nel workshop internazionale svoltosi ad Albenga, ciascuna delegazione era composta da elementi dei Paesi partner e di origine migrante, arrivando così a coinvolgere quasi 40 persone provenienti da 30 nazionalità e da 5 continenti diversi. 

Durante questi giorni i giovani partecipanti hanno lavorato all’ideazione di un progetto di impresa di comunità, studiandone l’impatto sociale e la sostenibilità economica, e si sono esercitati a presentare il loro progetto nel più efficace dei modi. Questa abilità è stata messa in pratica nell’esercizio finale dello Shark Tank: proprio come nel reality show televisivo, ciascun gruppo partecipante è stato invitato a esporre la propria idea in soli 3 minuti, di fronte a una giuria formata da: Giorgio Cangiano, sindaco di Albenga; Camilla Vio, consigliera delegata alle politiche giovanili; Massimiliano Turco, giovane dirigente di Turco Silvestro Terricci, azienda ingauna di rilevanza nazionale; Roberto la Marca, responsabile della provincia di Savona per Legacoop Liguria e portavoce di Me.Co., un progetto internazionale per il tutoring delle cooperative di comunità, forma di impresa italiana molto affine ai metodi e agli obbiettivi del progetto Welcomeship.

Valutando i progetti sulla base dell’originalità dell’idea, dell’efficacia della presentazione e del potenziale d’impatto sul tessuto sociale della comunità d’origine, la giuria ha conferito il primo premio al progetto “Different Ways” del gruppo di Torino, un’idea di fast food sostenibile che combatte lo spreco e migliora la qualità dell’alimentazione reimmettendo sul mercato l’invenduto dei produttori alimentari locali. Medaglia d’argento a “Two Bridges”, progetto dei giovani tedeschi per ridurre il gap sociale tra i giovani e gli anziani attraverso occasioni d’incontro e di scambio di conoscenze. Terzo posto a “Welcome App”, il progetto creato da giovani siriani e afgani rifugiati a Kristinestad per creare uno strumento online e offline di aiuto, consulenza e incontro per coloro che sono isolati dalla propria comunità d’origine in un Paese straniero.

Attraverso questo comunicato YEPP Albenga desidera inoltre ringraziare Comune di Albenga per il costante supporto e i numerosi fornitori privati che hanno voluto convenzionarsi con l’associazione per accogliere al meglio il gruppo di visitatori. Il progetto “Welcomeship” continuerà nel sito di Albenga ancora per molti mesi con sempre più eventi aperti alla comunità, per tanto YEPP Albenga invita la cittadinanza a continuare a seguirne le iniziative attraverso i principali canali d’informazione.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium