/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 13 aprile 2019, 07:00

Weekend delle Palme: tutti gli eventi in provincia di Savona

Visita al Santuario di Savona, il raduno del Vespa Club a Pietra e Albenga Street Festival: questi e molti altri eventi nel savonese nel fine settimana

Weekend delle Palme: tutti gli eventi in provincia di Savona

A una settimana dalla Pasqua si prospetta un weekend delle Palme ricco di iniziative nella provincia di Savona: 

Savona: Sabato 13 aprile alle ore 16 in piazza del Brandale celebrazioni Savona Libero Comune. Alle 16,30 partirà il corteo storico e la sfilata lungo le vie del centro storico al suono dei rintocchi della Campania. Alle 17,00 lettura dell’Egitto del Marchese del Carretto con cui al Podestà di Savona venivano cedute le terre savonesi, rendendo Savona libero Comune.

Visita alle meraviglie del Santuario di Nostra Signora di Misericordia, gli affreschi di Eso Peluzzi, l’organo Malvestio, sotto la guida del FAI e la collaborazione del maestro Graziano Interbartolo. Il prossimo 13 aprile grazie ad un’iniziativa promossa dall’ASP Opere Sociali N.S. di Misericordia di Savona sarà possibile scoprire i segreti e le meraviglie del Santuario di Nostra Signora di Misericordia. L’accoglienza sarà presso il Museo del Santuario a partire dalle ore 15.30. Il maestro Graziano Interbartolo svelerà dei segreti dell’organo della Basilica, realizzato nel 1928 dalla ditta Malvestio e sarà possibile accedere, in via eccezionale, nella camera dello strumento; seguirà una conversazione sull’affresco “Gloria di Angeli” realizzato nel catino absidale dal pittore Eso Peluzzi sempre nel 1928. Alle 17.15 ci si sposterà al Museo del Santuario per visitare la collezione con i suoi inestimabili tesori e le opere del pittore Eso Peluzzi. Per chi volesse partecipare alla S. Messa è prevista alle ore 17,15 .

Le visite saranno curate dal Fai – delegazione di Savona e da personale della Cooperativa Sociale Coedis. Per chi vorrà continuare la giornata al Santuario, sarà possibile consumare una cena al sacco presso una sala di Palazzo delle Azzarie messa a disposizione dalle Opere Sociali oppure degustare prodotti e vini tipici presso alcuni dei locali che hanno aderito all’iniziativa.

Albenga: Domenica 14 aprile in piazza Europa si terrà la seconda giornata di Albenga Street Festival, la rassegna dedicata agli sport che si possono fare in città, a costo zero. Dopo l’ottimo risultato della prima giornata dedicata alla corsa, questa domenica è dedicata al Parkour. L’attività si svolgerà dalle 14.30 alle 17.00. Il Parkour o Art Du Déplacement è una disciplina che nasce in Francia alla fine degli anni 80, e arriva in Italia intorno al 2004/2005. Consiste in una serie di tecniche per superare, in particolare in corsa, ostacoli fisici, in ambiente prevalentemente urbano, quali muri o ringhiere. E' una disciplina in continuo mutamento e aggiornamento, che si arricchisce di tecniche e movimenti grazie all'aiuto degli stessi praticanti. Non è una disciplina competitiva. Il traceur è messo continuamente alla prova contro sé stesso e i propri limiti mentali e fisici. GenovaParkour, il partner di YEPP Albenga per questa seconda data, è un gruppo nato a Genova nel 2007 con lo scopo di diffondere questa disciplina sul territorio prima genovese, e poi ligure. Alcuni soci praticano da più di dieci anni e hanno partecipato a workshop in Italia e all'estero seguiti da i fondatori de l'Art Du Déplacement. Il gruppo organizza attività quali allenamenti e corsi per aiutare giovani e non ad avvicinarsi alla disciplina in modo responsabile e corretto e per acquisire rapidamente le basi del Parkour. L'allenamento che GenovaParkour ha preparato per tutti coloro che desiderano provare questa disciplina domenica 14 aprile non prevede alcun prerequisito e partirà con un riscaldamento comune. Superata la fase di riscaldamento, i partecipanti verranno divisi in 2 gruppi per fascia d'età, e si passerà a una fase breve di tecniche di potenziamento per poi entrare nel vivo con le basi di atterraggio, salto, tecniche di superamento di muri e esercizi su sbarre. Il tutto si concluderà con una fase di stretching. In caso di pioggia l’evento si terrà nella palestra delle Scuole Medie Mameli in Via degli Orti 60, Albenga. Tutti i partecipanti all’allenamento sono tenuti a registrarsi per ragioni di copertura assicurativa. Come sempre, invitiamo gli interessati a registrarsi in anticipo a questo link.

Albisola Superiore: Domenica 14 aprile, ritrovo piazzale Marinetti, ore 9.00 "01 Bici Festival: Memorial Danilo Lagorio". Manifestazione cicloturistica, aperta a tutti e non competitiva, a cura di ASD MTB BiciElettricheLiguria.it. Giro amatoriale enduro MTB di 20 Km nell’anello di Luceto e raduno bici elettriche con stand sportivi e gastronomici. Ritrovo in piazzale Marinetti alle ore 9.00 per iscrizione e colazione, fine manifestazione ore 17.00. Info e prenotazioni alla seguente email: bicielettricheliguria@gmail.com. Numero telefonico 347/1661412. La manifestazione, in programma domenica 7 aprile, è stata rimandata al 14 aprile, causa condizioni meteo avverse.

Garlenda: Sabato 13 marzo alle ore 15,30 presso il Museo Multimediale della 500 “Dante Giacosa” di Garlenda si svolgerà la presentazione del libro “Riar or Rom - Re di nebbia”, il primo volume della saga fantasy “Le Cronache del Regno” dell'ingauna Stefania Ponzone. «Siamo lieti di presentare questo libro, non solo perché è stato scritto dalla direttrice del nostro periodico “4PiccoleRuote”» spiega Ugo Elio Giacobbe, conservatore del Museo «ma perché vogliamo sottolineare come il “Dante Giacosa” sia aperto a iniziative culturali di vario genere, non soltanto quelle legate alla 500 ed al mondo dei motori». L'appartenenza al Fiat 500 Club Italia caratterizza inoltre anche altre figure legate al libro ed alla saga: l'autore della copertina è Francesco Mignano, fiduciario del Coordinamento di Gaeta-Formia, ed è socia anche Sabrina Aicardi, che alla passione per i motori d'epoca (a due e quattro ruote) affianca quella per la letteratura e la cinematografia fantasy e che ha incoraggiato Stefania a proseguire la sua impresa letteraria, aiutandola nel creare trame e personaggi dei seguiti di “Riar or Rom”.

Quello che sarà presentato sabato è infatti il primo di una serie di libri (al momento ne sono stati completati cinque e un sesto è in lavorazione) per raccontare oltre vent'anni di vicende del Regno, un immaginario staterello in un altrettanto immaginario passato remoto. Un susseguirsi di avventure in cui il sovrannaturale entra in punta di piedi, esplodendo con forza quando i tempi si rivelano maturi, ma dove sono soprattutto i rapporti umani tra i personaggi a creare la vera “magia”. “Riar or Rom” (il titolo evoca una “antica lingua” di cui si fa cenno nella storia e significa “Re di Nebbia”) inizia alla vigilia di un giorno di festa: stanno per sposarsi Lisel e Lenri, i giovani eredi di Helas e Laryll (due dei sette Baronati in cui è diviso il Regno), ma anche Conair, il Capitano della Guardia di Laryll, che per amore della guaritrice Kayli ha deciso di appendere la spada al chiodo. Un terribile attentato trasforma la festa in una tragedia e nel preludio di una guerra civile, obbligando Conair a fuggire e a combattere, compiendo scelte estreme con il prezioso aiuto degli amici di sempre, i fratelli Aron, Garth e Myra. L'autrice, nel mondo del giornalismo locale da un ventennio, ha già pubblicato opere di poesia, narrativa e saggistica, specie con il marito Marco Timossi o nell'ambito del suo lavoro con il Fiat 500 Club Italia di Garlenda. A presentarla sabato pomeriggio sarà Francesca Caneri, che cura l'ufficio stampa del Club e con la quale Stefania ha scritto “Un mito italiano – La 500 come fenomeno sociale e di costume”.

Loano: Torna in piazza Massena a Loano il “Mercatino dell’artigianato” organizzato dall’associazione Artigianalmente con il patrocinio dell’assessorato al commercio del Comune di Loano. Domenica 14 aprile dalle 10 alle 18 artigiani professionisti ed artisti specializzati esporranno i frutti del loro ingegno e della loro abilità nella piazzetta cuore del centro storico loanese. Sulle bancarelle si potranno trovare opere di scultura, pittura, disegno, incisione ed arti figurative oltre a ceramiche dipinte, oggetti intagliati nel legno, vetro dipinto, borse e cinture realizzate con il cuoio e bigiotteria d’arte.

Pietra Ligure: Il 13 e il 14 aprile Pietra Ligure ospiterà il raduno, unico in Liguria, dedicato ai 70 anni della Vespa Club Italia. Annuncia il Vespa Club Pietra Ligure: "Dopo il successo dello scorso anno che ha accolto più di 300 vespe provenienti da molte località italiane, il Vespa Club Ialia ha scelto infatti la nostra cittadina per questo importante evento con grande soddisfazione del presidente del Vespa Club di Pietra Ligure Mirko Rossotti e di tutto il direttivo. Saranno due giornate alla scoperta di un territorio affascinante e coinvolgente.

Sabato 13 aprile alle ore 13 verranno aperte le iscrizioni, seguirà un pomeriggio entusiasmante con, visite guidate al centro storico del paese a cura delll’associazione Matetti da pria, alle grotte di Borgio Verezzi e a uno dei borghi piu belli d’italia: Finalborgo. Alle 18,00 in piazza San Nicolò, Nicola l’impennatore, concorrente di italia’s got talents, con uno sbalorditivo spettacolo di Vespa freestyle coinvolgerà grandi e piccini e dalle ore 19,00 un percorso goloso per le vie e le piazze di Pietra Ligure farà scoprire le “sorprese“ tutte da gustare: piatti e bevande della tradizione, proposte insolite e curiose nel segno della qualità che ristoratori e barman pietresi mettono da sempre nelle loro preparazioni. L’apericena del 13 aprile, organizzata dall’associazione Facciamo Centro, si muove a... Passo di “Vespa” infatti in tutte le piazze e le vie del centro si potrà godere di esibizioni anni '50/'60 con un tributo al fantastico Elvis, balli rock n’roll e rockabilly, musica swing per una serata all’insegna del divertimento e dell’allegria. Alle ore 22,00 piazza San Nicolò ospiterà il concerto live del gruppo Good times con musica anni 70-80-90. Dal mattino in tutto il paese il consueto shopping più low cost che mai.

Domenica 14 aprile giornata dedicata alla scoperta dell’entroterra con giro turistico rigorosamente in Vespa con soste a Giustenice per aperitivo e pranzo a Ranzi a cura del circolo Giovane Ranzi". Grande soddisfazione anche da parte dell’assessore al turismo Daniele Rembado che afferma: “Una due giorni in puro italian style per un raduno che unisce il divertimento alle bellezze e peculiarità del nostro territorio, per vivere un magico weekend fuori stagione, siamo felici di poter collaborare ad un’iniziativa che non potrà che crescere dando un’immagine positiva al nostro paese” . L’evento è organizzato dal Vespa club Pietra Ligure in collaborazione con Comune di Pietra Ligure, associazione Facciamo Centro e il patrocinio dei Comuni di Finale Ligure, Borgio Verezzi e Giustenice.

Vado Ligure: Continua il concorso Gratta Il Molo & Vinci che si protrarrà fino a sabato 20 aprile. Ci sono 5.000 Euro di buoni sconto da spendere immediatamente e il più fortunato si aggiudicherà il maxi buono di 500 Euro. Per partecipare è sufficiente acquistare presso un negozio del centro e insieme allo scontrino verranno fornite, a seconda dell’importo, le cartoline da utilizzare nell’apposito spazio che verrà allestito al centro del Molo 8.44.

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium