/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 19 aprile 2019, 17:45

Giovane falegname perde tre dita: operato al Centro Regionale di Chirurgia della Mano dell'ospedale San Paolo

I medici savonesi l’hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per cercare di reimpiantare le dita amputate

Giovane falegname perde tre dita: operato al Centro Regionale di Chirurgia della Mano dell'ospedale San Paolo

Grave infortunio sul lavoro ieri mattina in una falegnameria di Marinella (Spezia). Un giovane operaio ha perso tre dita della mano destra mentre stava lavorando ad una fresa. Ora è ricoverato presso il San Paolo di Savona dove è stato trasportato con l’elisoccorso e dove i medici l’hanno sottoposto ad un delicato intervento chirurgico per cercare di reimpiantare le dita amputate.

Nell’infortunio sul lavoro il giovane ha infatti perso indice, anulare e mignolo della mano destra. Come riferisce il quotidiano La Nazione, si è trattato di un incidente inspiegabile avvenuto all’interno di una conosciutissima falegnameria di Marinella dove stava lavorando il 34enne operaio. Molto addolorato per l’accaduto il titolare che è subito intervenuto per prestare soccorso all’operaio, assieme ad un altro giovane assunto da poco.

"Non era un lavoro difficile – afferma– Luca lavora nella falegnameria da cinque anni quindi è esperto; si trovava alla fresa come ha fatto molte altre volte, non riesco davvero a rendermi conto di cosa possa essere accaduto. Mi trovavo in fondo al laboratorio quando l’ho sentito urlare ero di fatto a dieci metri da lui. Sono subito intervenuto, assieme ad un altro giovane che ho assunto da poco. Abbiamo subito chiamato il 118. Mi auguro che possa tornare come prima, sembra che ci siano buone possibilità, secondo quanto mi è stato riferito.”

L’intervento si è quindi svolto nel ben conosciuto Centro Regionale di Chirurgia della Mano dell'ospedale S. Paolo di Savona diretto dal dr. Mario Igor Rossello ed è stato eseguito con successo dai dottori Carlo Rossello e Marcello Bertolotti. Il Direttore Generale dell’Asl2 dott. Paolo Cavagnaro desidera congratularsi per la pronta risposta di tutto il personale interessato.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium