/ Politica

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 19 aprile 2019, 16:10

Giustenice 2019, il sindaco uscente Mauro Boetto presenta la lista e gli obiettivi

"La lista “Uniti per Giustenice” si pone in continuità con il percorso iniziato cinque anni fa" commenta Boetto

Giustenice 2019, il sindaco uscente Mauro Boetto presenta la lista e gli obiettivi

Il sindaco uscente Mauro Boetto si ricandida a sindaco di Giustenice. "La lista “Uniti per Giustenice” - spiega Boetto - che si pone in continuità con il percorso iniziato cinque anni fa e premiato dalla cittadinanza, è un gruppo di persone con la passione per la politica locale e per l’amministrazione del paese. Persone scelte, ognuna, per competenza, capacità di valutare, comprendere e risolvere i problemi e sinceramente motivati dal fatto che la partecipazione attiva alla vita della comunità rappresenti una necessità nonché un passo verso la crescita collettiva". 

“Il programma, che ha come slogan “Continuiamo insieme” si fonda su un preciso impegno nei confronti della comunità. Ciò che intendiamo fare è di continuare a dare voci e soluzioni alle necessità dei cittadini di Giustenice. Ogni punto, da quello più ambizioso al più immediato è frutto di una attenta analisi del territorio e della sua gente ed è proprio in questa ottica che sono stati individuati gli obiettivi ed i conseguenti progetti da perseguire se rieletti".

"La lista civica “Uniti per Giustenice” vuole fortemente continuare a rinnovare lo stile amministrativo del comune di Giustenice riproponendo, come modalità operative le seguenti: valorizzare le persone e le loro capacità, favorendo le forme di aggregazione anche informando la cittadinanza in modo continuativo; perseguire l’obiettivo di far diventare un insieme di individui una vera comunità; promuovere in tutte le forme possibili la partecipazione attiva di tutti i cittadini alla vita sociale ed amministrativa del nostro paese; prestare la massima attenzione ai problemi quotidiani per migliorare la qualità dell'ambiente e della vita; valorizzare le tradizioni storiche, culturali e le associazioni locali". 

"Un programma che va ad integrare ed implementare quello presentato cinque anni fa. Molte sono le idee e ci piacerebbe  portare avanti tutte  le opere pubbliche che sono state previste, proprio dalla nostra Amministrazione, negli ultimi anni. Molti sono i progetti che nei prossimi mesi vedranno attivare i vari cantieri. In particolare l’intervento sulla strada di circonvalazione nella frazione Costa (costo intervento di 240.000 €), l’intervento che porterà alla riapertura della  strada di collegamento per Pietra Ligure – località Ranzi (costo intervento di 160.000 €), il rifacimento di gran parte dell’acquedotto relativo alla Borgata di Valsorda (costo intervento di 50.000 €) e l’asfaltatura di via Costa Superiore e Via Valsorda (costo intervento di 40.000 €). Vogliamo dare una maggiore attenzione alle frazioni anche tramite interventi di manutenzione stradale, sull’arredo urbano e l’individuazione di nuove aree parcheggio. Fondamentale sarà il monitoraggio idrogeologico del territorio che dovrà anche prevedere la  valorizzazione del patrimonio forestale e l’attuazione di un nuovo Piano di Assestamento Boschivo Comunale".

"Massima sarà la valorizzazione del nostro splendido  territorio, dei percorsi escursionistici- outdoor e, se rieletti, la  collaborazione con le strutture ricettive presenti sul territorio comunale. Il progetto più ambizioso, vista la continua e costante crescita della popolazione residente, sarà quello della realizzazione di un nuovo, unico e moderno plesso scolastico comunale che dovrà essere  posto al centro della Frazione di San Lorenzo con adiacente un nuovo e moderno parco giochi e un grande parcheggio pubblico. Se saremo rieletti e se dovessimo riuscire a portare a termine questo intento avremo la possibilità di fare qualcosa di epocale per la nostra comunità”. Sapremo comunque ascoltare con attenzione anche tutti i suggerimenti che potranno arrivare durante questa campagna elettorale e faremo il possibile per trasformare le esigenze ed i desideri dei cittadini in concreta realtà” conclude il sindaco uscente Mauro Boetto. 

Candidati lista Civica “Uniti per Giustenice”:

candidato Sindaco: Mauro Boetto (coordinatore sanitario direzione medica asl 2 – anni 55);

candidati consiglieri:

Flavio Battistini (libero professionista – consigliere uscente, 58 anni);

Gabriella Boetto (pensionata – consigliere uscente, 62 anni);

Roberto Calvo (tecnico sanitario, 51 anni);

Pier Paolo Fiallo (dipendente piaggio – consigliere uscente, 50 anni);

Claudia Giordano Serrato (dipendente pubblico, 44 anni);

Renata Maria Mazza (pensionata – vice sindaco uscente, 63 anni);

Monica Menini (casalinga, 45 anni);

Luca Orso (chef – consigliere uscente, 50 anni);

Pietro Paolo Rembado (imprenditore - assessore uscente – 62 anni);

Piero Lorenzo Serrato (capogruppo di maggioranza uscente – pensionato, 73 anni).

CSPE

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium