/ Politica

24 Ore

Cerca nel web

Politica | 19 aprile 2019, 07:00

Savona, consigliere di minoranza garantisce il numero legale: approvato il bilancio "per un soffio"

Il consiglio comunale di Savona di ieri vedeva come pratica fondamentale l'approvazione del bilancio e le diverse assenze nei banchi della maggioranza mettevano in apprensione il futuro dell'amministrazione Caprioglio.

Savona, consigliere di minoranza garantisce il numero legale: approvato il bilancio "per un soffio"

Una maggioranza sempre più spaccata che per un soffio è riuscita a far approvare il bilancio anche grazie a un voto contrario di un consigliere di minoranza, Andrea Addis, garantendo così il numero legale che non ci sarebbe stato visto la mancata partecipazione di tutta la minoranza e delle consigliere del gruppo misto Elda Olin Verney e Simona Saccone.

Il consiglio comunale di Savona di ieri vedeva come pratica fondamentale l'approvazione del bilancio e le diverse assenze nei banchi della maggioranza mettevano in apprensione il futuro dell'amministrazione Caprioglio. Uno scenario che avrebbe messo in serie difficoltà Palazzo Sisto.

 

"In 20 anni penso non sia mai successo che la maggioranza rischiasse di soccombere a metà mandato per mancanza di numero legale sul bilancio" ha spiegato il capogruppo del Movimento 5 Stelle Manuel Meles.

"Il dato politico è che la maggioranza non ha più i numeri e che il bilancio è "passato" solo perché un consigliere dell'opposizione, penso e spero per errore, ha partecipato al voto garantendo il numero legale" ha continuato invece Marco Ravera consigliere di "Rete a Sinistra".

 

Luciano Parodi

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium