/ Solidarietà

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Solidarietà | 06 maggio 2019, 14:14

All'Istituto Alberghiero "Migliorini" di Finale tornano le "Paracuochiadi"

Giunge alla sua quinta edizione il torneo che affianca alunni normodotati e altri con diverse abilità di vari istituti del comprensorio

Un'immagine di repertorio dalla scorsa edizione delle "Paracuochiadi"

Un'immagine di repertorio dalla scorsa edizione delle "Paracuochiadi"

L’I.I.S. di Finale Ligure – Servizi per l’enogastronomia e l’ospitalità alberghiera, organizza, per il quinto anno consecutivo, l’edizione 2019 della manifestazione “Le Paracuochiadi”, che si terrà sabato 11 Maggio nei locali dell'istituto a Finale, Via Manzoni 12.

Il successo riscontrato nella prima edizione del 2015 è stato lo stimolo, per i Docenti di sostegno, le Educatrici del consorzio “Il Sestante di Savona, con il sostegno del Comune, per proseguire con le successive edizioni e per continuare a valorizzare le potenzialità di tutti gli studenti che, grazie a questa esperienza, hanno potuto divertirsi e nello stesso tempo imparare a lavorare in squadra aiutandosi reciprocamente.

Come consuetudine, la manifestazione prevede una gara di cucina riservata agli allievi diversamente abili che frequentano l'Istituto e a tutti gli alunni disabili delle scuole Alberghiere della Regione, che quest’anno saranno quelli di: Arma di Taggia, Alassio, Finale e del Marco Polo di Genova, coadiuvati da un compagno o da una compagna della scuola.

La prova pratica del concorso consiste nella preparazione di un piatto a scelta, che dovrà essere realizzato doppio: uno di presentazione e l'altro destinato all'assaggio da parte della Giuria.

I nostri novelli chef avranno due ore di tempo, dalle 10.00 alle 12.00, per liberare la fantasia e creare il piatto migliore.

La Giuria, composta dallo chef stellato Marco Soldati, dal giornalista Stefano Pezzini e dal presidente dell’Associazione “Ratauja 2.0” Claudio Di Leo, valuterà i piatti realizzati tenendo conto di tre aspetti fondamentali: l'estetica, il sapore e il corretto abbinamento degli ingredienti.

A tutti i partecipanti verrà consegnato un piccolo ricordo della manifestazione, mentre per le coppie prime tre classificate è prevista l'assegnazione di una medaglia e di una coppa, gentilmente offerte dall’Associazione Cuochi di Pietra Ligure e della Val Merula. La premiazione avverrà durante il pranzo conclusivo, che sarà intervallato dagli interventi dei membri della Giuria, che parleranno delle loro esperienze lavorative, amatoriali e di ricerca in ambito enogastronomico. In particolare, Stefano Pezzini presenterà in anteprima il volume “I ristoranti della Tavolozza 2019”.

Al pranzo potranno partecipare i familiari e gli amici degli studenti e tutti coloro che desiderino passare una giornata in serenità e allegria, ad un costo simbolico di 15 €.

Il ricavato della manifestazione verrà utilizzato per l'acquisto di nuovo materiale da mettere a disposizione degli alunni disabili e di tutti quegli studenti che, dal prossimo anno, sceglieranno di frequentare il nostro Istituto Professionale.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium