/ Speciale elezioni Albenga

In Breve

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Speciale elezioni Albenga | 11 maggio 2019, 22:45

Matteo Salvini ad Albenga: "Gli studi di settore sono estorsione di Stato"

"Se non dichiari quello che vuole lo Stato, lo Stato stesso ti manda i controlli", ha affermato il leader della Lega nel comizio tenuto nella Città delle Torri

Matteo Salvini ad Albenga

Matteo Salvini ad Albenga

Piazza del Popolo gremita ad Albenga per il comizio del vicepremier Matteo Salvini, contornato dagli esponenti locali della Lega e giunto nella cittadina ingauna per il sostegno al candidato sindaco Gero Calleri.

Imponente il servizio d'ordine della Polizia e delle forze di sicurezza. Ad attendere il ministro anche un centinaio di militanti di sinistra, che hanno indirizzato urla e cori al leader leghista, da "Bella Ciao" a "Fischia il vento", ma anche frasi come "fascista di m." e "Salvini vai a lavorare".

A fianco del vicepremier numerosi rappresentati liguri della Lega e, fra questi, il viceministro alle Infrastrutture e Trasporti, Edoardo Rixi, e la parlamentare Sara Foscolo, candidata alla carica di sindaco a Pietra Ligure.

Nel lungo intervento sul palco, Salvini ha toccato vari temi, tra i quali quello degli studi di settore che ha definito "una estorsione di Stato". "Se non dichiari quello che vuole lo Stato, lo Stato stesso ti manda i controlli" ha affermato il vicepremier.

Sempre in tema di economia, il ministro dell'Interno ha sottolineato: "Con Quota 100 abbiamo restituito la vita a molte decine di persone. Sono orgoglioso di questo". E ancora: "Ci sono state 200 mila aperture di Partite Iva grazie al fatto che sino a 65 mila euro sono tassate secche".

La visita albenganese è stata anche l'occasione per ribadire i risultati in materia di contrasto all'immigrazione, con una risposta al vicepremier Luigi Di Maio che aveva parlato di "fallimenti" commentando la volontà del leader della Lega di sottrarre competenze sulla navigazione ai ministri Toninelli e Trenta. "Nel mio campo - ha detto Salvini - qualcosa ho fatto. Gli sbarchi, rispetto allo scorso anno diminuiti del 92% e le morti nel Mediterraneo sono state dimezzate".

Domattina, domenica 12 maggio, Salvini sarà a Sanremo (leggi qui). Ma già questa sera il ministro ha ironizzato evocando il Festival della Canzone. Contestato con canti partigiani da diverse associazioni riunitesi nei pressi della piazza albenganese, il leader leghista ha controbattuto: "I compagni si sono guadagnati il biglietto per Sanremo". 

Il video delle contestazioni: 

Il comizio albenganese di Salvini: 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium