Politica - 13 maggio 2019, 12:49

Elezioni amministrative Albenga: Coldiretti Savona riporta in primo piano l’agricoltura

Presidente di Coldiretti Savona: “Per la piana d’Albenga il settore agricolo costituisce un elemento rilevante del tessuto economico che va a connettersi strettamente con gli altri settori".

Elezioni amministrative Albenga: Coldiretti Savona riporta in primo piano l’agricoltura

Tra floricoltura e orticoltura, è la Piana di Albenga la zona più agricola della regione, ma per sostenere e favorire il settore dove si producono vere eccellenze Made in Liguria, servono adeguate strategie.

È quanto afferma Coldiretti Savona nel rendere noto ai candidati Sindaco alle prossime elezioni Amministrative della città d’Albenga, la necessità di affrontare assieme alcuni punti fondamentali per il settore agricolo locale e le imprese presenti, che creano con il loro lavoro, una ricaduta sociale ed economica importantissima per il territorio.

“Per la piana d’Albenga – affermano il Presidente di Coldiretti Savona Marcello Grenna e il Presidente della Sezione d’Albenga Emanuele Bria – il settore agricolo costituisce un elemento rilevante del tessuto economico che va a connettersi strettamente con gli altri settori: per questo riteniamo che i prossimi 5 anni saranno determinanti per impostare ed attuare strategie di cambiamento che permettano al settore di modernizzarsi e rimanere vivo e vitale anche in futuro. Puntare sul recupero del paesaggio agrario, sulla riconversione di aree abbandonate e dismesse in campi, sul miglioramento delle condizioni delle aziende valorizzandone il ruolo quali custodi d’eccellenze e del territorio, nonché sul recupero del forte valore identitario della zona vocata all’agricoltura,  sono solo alcuni dei punti da inserire , a nostro parere, nell’agenda della prossima Amministrazione. Per permettere alle nostre aziende di rimanere competitive sul mercato è importante che l’amministrazione favorisca una pianificazione logistica e multifunzionale delle imprese e del tessuto produttivo, puntando su criteri di modernità: una strategia che ne favorisca l’inclusione nelle maggiori direttrici commerciali nazionali ed estere.  Inoltre non può esistere agricoltura senza disponibilità di acqua irrigua e, soprattutto in questo momento storico dove non di rado si verificano periodi siccitosi, è di vitale prevedere azioni che ne permettano la distribuzione capillare ed efficace in tutti i periodi dell’anno. Per la salvaguardia idrogeologica del suolo, poi, è da avviare una concreta manutenzione dei rii e canali anche attraverso l’aiuto dalle aziende agricole presenti. Per rendere fruibili i prodotti del territorio e favorirne l’acquisto è indispensabile, inoltre, incentivare un rapporto diretto tra produttore e consumatore, attraverso l’individuazione di aree mercatali  nel centro urbano, che possono diventare vetrine importanti del vero Made in Liguria. Alla luce di tutto questo, vorremmo avere  – concludono Grenna e Bria – la possibilità di un momento di dialogo con tutti i candidati, per evidenziare a chi avrà le redini della nostra città tutte le questioni più urgenti e su cui, fin da subito, sarebbe opportuno lavorare. Coldiretti Savona si rende disponibile per creare le condizioni al fine di  valorizzare e rafforzare l’intero comparto economico di Albenga e, di conseguenza del nostro territorio”.

comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

SU