/ Attualità

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Attualità | 14 maggio 2019, 17:21

L'esperienza crocieristica di Savona al "Blue Economy Summit"

Il sindaco Caprioglio: "Savona e Costa Crociere stanno lavorando insieme ad importanti progetti di sviluppo della sostenibilità e del turismo"

L'esperienza crocieristica di Savona al "Blue Economy Summit"

"Ho portato al tavolo del "Blue Economy Summit" (a palazzo Tursi-Genova) l'esperienza di Savona, home Port di Costa Crociere fino al 2044 con investimenti per 24 milioni di euro, che si appresta ad accogliere il 3 novembre la nuova ammiraglia della flotta, Costa Smeralda: la prima grande nave da crociera alimentata sia in porto sia in mare aperto a LNG che ospiterà 6.600 passeggeri". Lo comunica in una nota il sindaco di Savona Ilaria Caprioglio. 

"Savona e Costa Crociere stanno lavorando insieme ad importanti progetti di sviluppo della sostenibilità e del turismo: due panchine sono stata realizzate in Darsena riciclando circa 10.000 lattine di alluminio consumate dai crocieristi, le eccedenze alimentari vengono distribuite a realtà locali per combattere lo spreco alimentare, l'attività sulla qualità dell'acqua dei porti nell'ambito dell'Interreg marittimo, la sottoscrizione del protocollo Plastic free che coinvolgerà nelle buone pratiche varie associazioni di categoria". 

"E ancora i walking tour attivati nell'estate del 2016, lo IAT con i circa 70.000 accessi di turisti all'anno, la cantierizzazione entro il 2020 del percorso di turismo orizzontale e verticale a partire dalla Torretta e, infine, il progetto Bike tour alla scoperta del nostro entroterra grazie a biciclette elettriche dotate di App per indicare i percorsi - conclude - Savona ha la caratteristica di avere un porto dentro la Città e sta lavorando per sfruttare pienamente questa peculiarità, con un'attenzione anche alla viabilità". 

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium