/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 14 maggio 2019, 14:40

Il calcio savonese piange la scomparsa di Luciano Salamini

Il noto allenatore e commerciante aveva 89 anni

Il calcio savonese piange la scomparsa di Luciano Salamini

Il calcio e il commercio savonese piangono la scomparsa di Luciano Salamini. 

 

Ex giocatore delle giovanili del Genoa e della Pro Recco in serie D, ma soprattutto maggiormente conosciuto per la lunga carriera nelle vesti di allenatore nelle squadre dilettantistiche della provincia tra cui Priamar, Mallare, Borgio, Finale e Pietra Ligure. Proprio sulla panchina della compagine valbormidese Salamini conquistò il campionato dopo una cavalcata trionfale, peraltro con il figlio Claudio chiamato a difendere la porta.

Non solo sport ma anche commercio. Nella città della Torretta era stato infatti il titolare delle macellerie in via Verzellino, in via Luigi Corsi e in Piazza Diaz, collaborando con la nota ditta Savona carni. Infine, la conclusione dell'attività commerciale presso un distributore di benzina in via Nizza. 

I funerali si svolgeranno domani, mercoledi 15 maggio, alla ore 9 nella chiesa di San Paolo in corso Tardy e Benech.

Redazione SvSport

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium