/ Cronaca

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Cronaca | 15 maggio 2019, 18:38

Savona, due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza

Le accuse sono di bancarotta fraudolenta, intestazione fittizia di società, riciclaggio e auto riciclaggio

Savona, due imprenditori arrestati dalla Guardia di Finanza

Questa mattina a Savona due imprenditori che si occupano del ramo dei servizi della pulizia e della pubblicità sono stati arrestati dalla Guardia di Finanza con le accuse di bancarotta fraudolenta, intestazione fittizia di società, riciclaggio e auto riciclaggio.

L'operazione scattata all'alba e coordinata dal pubblico ministero Massimiliano Bolla vede coinvolti, in esecuzione di una misura di custodia cautelare firmata dal gip Fiorenza Giorgi, O. G., 44 anni savonese agli arresti domiciliari e F. B., 47 anni, di Savona attualmente in carcere.

L'ipotesi che trapela dagli inquirenti è che F. B. gestisse come amministratore diverse cooperative e società che operano nel savonese e nel basso Piemonte, condotte in maniera irregolari commettendo i reati contestati. Ad essere coinvolto anche O. G. che sarebbe un suo collaboratore di fiducia.

Redazione

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium