Elezioni comune di Albenga

Elezioni comune di Pietra Ligure

 / Economia

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Economia | 17 maggio 2019, 17:00

Comprare casa, regole e consigli per un acquisto sicuro

Innanzitutto, quando decidiamo di acquistare casa, è necessario farsi consigliare da personale qualificato che sia capace di illuminarci sullo stato dell’immobile e su gli eventuali lavori che è necessario svolgere dopo l’acquisto

Comprare casa, regole e consigli per un acquisto sicuro

Quando si decide di acquistare casa solitamente ci si affida ad un’agenzia o ad un agente capace di offrirci le soluzioni necessarie a soddisfare le nostre richieste. Per far sì che tutto vada per il verso giusto è importante valutare la scelta dell’agenzia o dell’agente verificandone i feedback degli altri clienti e la fama che hanno sul mercato. Oggi, nell’era digitale, è molto semplice reperire informazioni sulle agenzie e verificare la serietà delle stesse. Moltissimi si affidano ai servizi online e gli annunci case Tecnocasa, sicuramente, sono tra i più affidabili del settore immobiliare con anni di esperienza e comprovata affidabilità.

Stato dell’immobile

Innanzitutto, quando decidiamo di acquistare casa, è necessario farsi consigliare da personale qualificato che sia capace di illuminarci sullo stato dell’immobile e su gli eventuali lavori che è necessario svolgere dopo l’acquisto. Un esperto è capace di valutare lo stato strutturale dell’immobile, gli impianti idrici, termici ed elettrici dell’abitazione e la condizione, eventualmente, del tetto. Comprare un appartamento a scatola chiusa trascinati dall’entusiasmo o da altri fattori potrebbero rivelarsi brutte sorprese in un secondo momento.

Documenti e formalizzazione dell’offerta

Prima di formalizzare la nostra offerta, che può rappresentare un vincolo contrattuale, è necessario richiedere i documenti necessari sull’abitazione ed il venditore al fine di non incappare in clausole o problemi di ogni sorta. Il titolo di proprietà rappresenta il documento principe che aiuterà il notaio o il nostro consulente a verificare l’effettiva proprietà dell’immobileeventuali successioni in corsoproprietà in comunione dei beni o ulteriori vincoli di legge che magari ne limitano la vendita, il valore o altri parametri. Fatto ciò si prosegue con la verifica dei registri immobiliari che forniscono importanti informazioni su eventuali ipotecheprocedimenti giudiziaripignoramenti ed altre forme di limitazioni.

Tempistica

Fatti i controlli sulla proprietà ed eventuali problemi connessi è opportuno procedere con il contratto preliminare. Per fare ciò si può procedere con una scrittura privata tradizionale o rivolgendosi ad un notaio che procederà alla trascrizione dell’atto nel registro degli immobili nell’immediato. La seconda opzione è quella maggiormente consigliata poiché la scrittura privata semplice spesso è accompagnata da lunghi tempi d’attesa prima della registrazione effettiva; arco di tempo nella quale il soggetto venditore magari può incappare in fallimenti o in altri problemi che andrebbero a bloccare il nostro acquisto.

Aspetto economico

Da un punto di vista economico è bene tenere a mente che l’acquisto di una casa è accompagnato da spese che non sempre sono tenute in considerazione. In primis c’è da valutare che al prezzo della casa va aggiunto un 10% circa di spese per praticheimposta di registro o iva, più le spese del notaio che non sempre vengono definite. Un’altra spesa della quale non si tiene conto è rappresentata dalle imposte catastali. Nessuno si preoccupa al momento dell’acquisto di questo aspetto che invece dovrebbe essere preso in considerazione in anticipo per evitare sorprese nel futuro. In ultima analisi bisogna valutare i soldi necessari per mobili, se necessario, e imprevisti di varia natura che possono presentarsi anche se abbiamo verificato prima dell’acquisto ogni aspetto e variabile.

ip

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium