/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 17 maggio 2019, 15:52

Giunge al suo sesto anno il periodico "Pigmenti Cultura" di Savona

Il 24 maggio in Sala Rossa la presentazione dell'undicesimo numero

Giunge al suo sesto anno il periodico "Pigmenti Cultura" di Savona

Presentazione del giornale semestrale “Pigmenti Cultura”, n. 11, direttore responsabile Prof. Silvio Riolfo Marengo, nella Sala Rossa (g.c.) del Comune di Savona il 24 maggio 2019, a partire dalle ore 16,30.  Ingresso libero e copia omaggio ai presenti.  

Il giornale Pigmenti Cultura, ormai al suo VI anno di attività, rappresenta la voce ufficiale dell’Associazione “R. Aiolfi” no profit, Savona e, numero dopo numero, grazie ai suoi Direttori che nel tempo si sono susseguiti (Ferdinando Molteni, Sergio Ravera, Silvio Riolfo Marengo) ha ottenuto sempre più consensi mettendo in luce come il Volontariato espresso sia di qualità e, soprattutto, dedicato al Territorio, alla sua conoscenza e salvaguardia.

In questo numero, tra i vari saggi che sono sempre stati “donati” dagli Autori al Giornale, spiccano quelli inerenti Savona e la sua scoperta e riscoperta dal passato (il saggio di G. Milazzo dedicato al “Ristorante ai Pesci Vivi” ) e quelli relativi al Priamar, alle sue potenzialità storico-culturali, ai suoi Musei (l’archeologico, il Museo S.Pertini e quello R. Cuneo).

Ma tutta la Riviera è oggetto d’indagine dal cibo antico (il saggio di U. Curti dedicato alla sardenaria e alla pissalandrea) alla grande pittura di Carlo Levi ad Alassio e alla ricerca lirica, quasi musicale, della scultrice  Véronique Massenet (testo di S. Riolfo Marengo). Non mancano le curiosità come il Museo delle figurine Panini a Modena e molto altro. Di  particolare rilevanza   è il contributo di Adriano Sansa “Per ricordare insieme”  gli esuli giuliani dalmati.

Questa Associazione, poi, non dimentica il Dr. Renato Alluto (già medico del Savona Calcio) e il suo amore per i Giovani e lo sport e, quindi, il Premio Alluto 2019 è stato assegnato alle squadre Giovanili della Rari Nantes di Savona.

Una piccola finestra è stata aperta sull’attività dell’”Aiolfi” nel primo semestre 2019 mettendo in luce, grazie al riassunto svolto dal nostro Vice Presidente Dr. Mario Accatino, il lavoro dedicato all’”omaggio” a Anton Giulio Barrili, con una mostra d’arte contemporanea sfociata, anche, nell’annullo postale ad hoc fatto con Poste Italiane  ed al nuovo impegno di recuperare fondi per restaurare la pala d’altare del Brusco, con l’iconografia di San Giuseppe Calasanzio, opera di proprietà del Comune di Carcare col quale si è instaurato una collaborazione che va oltre Barrili per traghettare nel 2021 il restauro della tela sopra citata, e dar vita ad una serie di iniziative internazionali dedicate alla fondazione nel 1621 del Collegio Calsasanziano a Carcare. 

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:
Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium