/ Eventi

Che tempo fa

24 Ore

Cerca nel web

Eventi | 23 maggio 2019, 07:45

Il "Circolo di Lettura Finalese” affronta il tema drammatico del "femminicidio"

Lunedì 10 giugno, alle ore 21, presso la sede della Consulta del Volontariato in via Pertica

Il "Circolo di Lettura Finalese” affronta il tema drammatico del "femminicidio"

Il “Circolo di Lettura Finalese” nella riunione di lunedì 13 maggio ha commentato le opere consigliate nel mese di aprile e al termine della serata ha stabilito la data per il nuovo incontro che sarà lunedì 10 giugno, alle ore 21, sempre presso la sede della Consulta del Volontariato in via Pertica a Finale Ligure (di fronte al Palazzo Comunale). I testi proposti per il  confronto critico della prossima serata di giugno ( l'ultima prima della pausa estiva che vedrà presenti a Finale Ligure, grazie alla Libreria Centofiori, tanti nuovi autori con i loro libri), saranno:

“Il silenzio della collina” di Alessandro Perissinotto, Ed. Mondadori

Attraverso la vicenda vera e tragica di Maria Teresa Novara di Villafranca d'Asti, l'autore, con il suo romanzo ha voluto dare profondità storica al tema del “femminicidio” che, secondo lui, non è conseguenza di una decadenza del presente, ma che dura da decenni, anzi secoli, e vuol dire agli uomini suoi contemporanei: “Attenzione, quando dite 'la mia donna', ricordate che noi non possediamo la vita di nessuno. Il termine “femminicidio” entra nel vocabolario italiano nel 2001 e non indica un semplice omicidio. Gli uomoni muoiono per decine di motivi diversi, ma il 90 per cento  delle donne viene uccisa perché donna. Ecco perché ci serve un termine come  “femminicidio” che è il risultato di un senso di possesso e di violenza". 

“Km.123” di Andrea Camilleri,  Ed. Mondadori

Lontano da Montalbano e dal dialetto siciliano, Camilleri scrive un romanzo che conquista mescolando in un intreccio perfetto  articoli di giornale, ricostruzioni fantasiose, abili falsi, ispettori ficcanaso, avvocati con scrupoli di coscienza e, ovviamente, sua maestà la gelosia.

Tutti sono invitati a partecipare portando nuovi amici e nuove proposte per le letture estive.

Comunicato stampa

Ti potrebbero interessare anche:

Prima Pagina|Archivio|Redazione|Invia un Comunicato Stampa|Pubblicità|Scrivi al Direttore|Premium